Dubbi fiscali

messaggio inserito giovedì 11 settembre 2008 da Fab

Fab : [post n° 172648]

Dubbi fiscali

ciao a tutti sono nuovo e scrivo per chiedere consiglio
da poco lavoro in uno studio e a breve,fine mese, mi verrà proposto un contratto a tempo determinato per tre mesi, quanto basta per arrivare alla fine dell'anno.
io nel frattempo sto facendo dei lavoretti per altri studi e quindi vengo pagato tramite notula (con ritenuta d'acconto)
HO UNDUBBIO
la cifra che mi verrà pagata dallo studio, supponiamo sia 1.000 + iva Euro al mese, dovrà essere conteggiata con quella totale che prendo tramite i lavoretti per altri? lo dico perchè mi è stato detto che se non supero un totale di 4.800 euro totali non ho bisognoi di avere partita iva.
esempio
1000 x 3 mesi = 3.000 Euro da qui al mese di dicembre
4500 totali da gen a dic 2008 per collaborazioni temporanee
TOTALE 7.500 Euro
devo avere partita iva
credo e spero di no....cerco consigliiiiii
Ily :
Vado a intuito: secondo me no, perchè lo stipendio del contrattodadipendente è "diverso" cioèin busta ti verrà dato direttamente al netto delle imposte e dei contributi previdenziali. Nella tua situazione, del resto, sono in tanti: ad esempio gli insegnanti che magari "arrotondano" facendol'architetto nel tempo libero.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.