RITENUTE D'ACCONTO NON VERSATE AGENZIA DELLE ENTRATE SUL COLLO

messaggio inserito martedì 23 settembre 2008 da nikosky

[post n° 173979]

RITENUTE D'ACCONTO NON VERSATE AGENZIA DELLE ENTRATE SUL COLLO

Ciao a tutti, scrivo sperando nella risposta dei più navigati come me perchè ho un problema che non riesco a risolvere.
da due anni l'Agenzia delle Entrate controlla le ritenute d'acconto che ho portato in detrazione (sin qui nessun problema) se non fosse che da questa verifica mi sono accorto che qualche anima pia dei miei clienti (ovviamente occasionali) non ha versato la ritenuta, non mi ha dato la certificazione ed ora mi ritrovo per il secondo anno a dover ridare indietro soldi che non ho mai preso.
lo scorso anno compresa la multa 1000€, quest'anno 600...ma sta cosa mica mi va molto a genio. se devo pagarci le multe le voglio pagare per mie dimenticanze e non per colpe altrui, mica faccio il vigile, il carabiniere...che devo aspettarli tutti sotto casa e vedere se mi versano i contributi? è ridicolo, è una cosa indecente e indegna che solo in italia può accadere. il commercialista, altro genio, fa finta di fare, di andare ma la verità è che il cetriolo sembra tornare sempre in c... all'ortolano.
come ne siete usciti? come fate a farvi pagare le ritenute? e ora che ho pagato io posso rivalermi sui clienti? come?
:
ciao...a me nn è mai successo, ma per esperienza, per ritenute, come per le fatture, per farsi pagare, per tutto....la soluzione che funziona, l'unica fino ad ora è rompere le palle. Brutto da dire, rompere le palle e ricordare a tutti cosa devono fare...magari spendi un pò di tel e di tempo, certe volte passi per rompiscatole, ma vedo che facendo così ti rispettano un pò di più, altrim per un professionista giovane , la suonata è a pesci in faccia. Gentilezza e fermezza, per me sono la soluzione...purtroppo quando devono dare, sembrano tutti dimenticarsi di te...nn so cosa puoi fare per rivalerti, magari c'è qualcuno più esperto di me che ti può consigliare. In bocca al lupo!
:
grazie crash...lo dico per voi giovani (fatevi versare i contributi) anche in regime agevolato, gli hanni passano e appena siete controllabili se cominciano non vi mollano più
:
i tuoi clienti ti DEVONO dare l'attestazione del versamento, non è una cosa facoltativa e devi iniziare a romper le scatole molto prima della dchiarazione e a cadenze sempre più ravvicinate purtroppo...inoltre a quanto ricordo nella dichiarazione dei redditi non bisogna allegare il foglio riassuntivo preparato dal commercialista di chi ti ha versato la ritenuta con il tot delle ritenute versate per tuo conto?
Il tuo commercialista non te l'ha chiesto? Se non l'avevi ti doveva dire di chiederlo PRIMA della dichiarazione e di sistemare tutto...credo che se il commercialista non sa consigliarti su come uscirne forse ci vorrebbe una consulenza da un avvocato, anche se temo ci dovessi andare prima di pagare...però si può sempre provare...
:
ma il commercialista mi chiede quali ritenute ho in mano. io ovviamente gli dico tutte, perchè sono sempre convinto che con una telefonata le ricevo (in effetti è quasi sempre cosi) ma a volte succede che manco con le raccomandate le ricevi.qualcuno è addirittura fuori italia pur avendo una sede qui.
diciamo che per l'agenzia è più facile passare da uno che le tasse le paga puntualmente per chiedere i soldi, piuttosto che sbattersi a prenderli da chi deve darli.
ho mandato una mail al mio ordine....scomparsi...ma l'ordine che c... ci sta a fare!!!!
sull'avvocato mi sto organizzando....
:
un commercialista mi disse che è possibile farsi pagare senza ritenuta d'acconto e poi versarla noi allo stato.
questo per evitare la gente che poi non la paga.
purtroppo non ho commercialista........potreste chiedere voi ai vostri?
:
non è più possibile da quando gli f24 si pagano on line.
prima si poteva pagare a nome di qualcuno.
:
a te in fin dei conti te le hanno trattenute. L'obbligo di versare il 20% è di competenza del Cliente possessore di partita iva, ed è lui l'evasore se non le versa. Invece se il cliente è un privato senza p.iva la detrazione non va fatta, sei tu che in quel caso l'accantoni e poi la versi.
:
ma il problema è che le multe le stanno mandando a me...e in effetti l'errore è il mio, io porto in detrazione delle ritenute che altri dovrebbero aver certificato e pagato.
se le porto in detrazione devo avere io il riscontro visto che il controllo è alla mia persona (loro evadono, nessuno li becca, beati loro)...io NON dovrei detrarre ritenute di cui non ho certificazione...a quel punto il controllo sarebbe annullato visto che ho le certificazioni in mano.

ad ogni modo non potete capire...ho dei clienti che su loro carta intestata e firma con timbro, inviata dal loro fax mi scrivono che loro hanno versato i contributi.
la allego e la porto, la loro pigrizia è senza fine, me la fanno riversare se non gli indico a quali fatture sono riferite!!!!

da non crederci...questo si chiama accanimento di un ente pubblico contro un cittadino onesto...l'esaurimento è dietro l'angolo!!!
:
come è andata a finire la cosa?spero bene!!cosa ci racconti!!maria
:
pagareeeeeee

è finita che l'agenzia vuole le riteenute d'acconto che io ho portato in detrazione.
per quelle non dimostrabili (di cui io non ho copia o non so se sono state versate) non solo si paga la ritenuta ma si versa anche la multa (30%) e passa la paura.

ovviamente l'ordine non ha risposto ai miei quesiti, all'agenzia dicono che loro applicano le procedure, la commercialista anche, l'unica cosa sarebbe adire le vie legali e farsi rimborsare dai clienti, cosa che vedo, lunga, dispendiosa e forsa inutile...
:
scusa, ma il vero responsabile (oltre a chi non te le ha versate) è il commercialista, non certo tu... è lui/lei che ha portato in detrazione le ritenute senza avere davanti l'attestazione dell'avvenuto versamento Il mio commercialista non mi consentirebbe mai di detrarre ritenute senza avere già ottenuto la ricevuta, non credo proprio sia ammesso e lui/lei doveva saperlo e dirtelo!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.