P.IVA x finanziamento

messaggio inserito lunedì 29 settembre 2008 da Ana

[post n° 174624]

P.IVA x finanziamento

Laureata da anni e scritta all'ordine ho deciso di mollare gli stipendi da fame percepiti dagli studi e umiliazioni professionali e mettermi in proprio. Preferisco fare le promozioni nei supermercati percependo 7 euro all'ora piuttosto che 2 euro all'ora x fare la disegnatrice in un rinomato studio di architettura. Polemica a parte ho chiesto i fondi a Sviluppo Italia x aprire uno studio, ce l'ho quasi fatta ma ora devo aprire la partita iva. Ho 31 anni, so che posso fare la "agevolata" ma dovendo io restituire metà dei fondi più pagare l'IVA, cosa mi conviene fare??
Grazie a tutti
PS:ovviamente per ora non guadagno una lira!
:
...Scusa Ana, sono interessato ai fondi di sviluppo italia.Mi daresti qualche dritta??? grazie
:
se sei un professionista iscritto all'albo e non hai ancora aperto partita iva puoi chiedere i fondi per l'imprenditoria giovanile. non sono molti ma bastano per aprire un bello studiolo.
:
se rientri in questa categoria puoi avere 25.800 euro più altri 5000 per i costi di gestione del primo anno di studio (fitto,luce,tel,cancelleriea), da restituire la metà in 5 anni. l tutto sempre che nel tuo comune non ci sia un esubero di architetti. Cmnq se hai bisogno di altre info chiedi.
:
Io ho fatto con sviluppo italia il finanziamento..anzi proprio domani verrà il tutor per il sopralluogo di rito..per quanto riguarda la Partita Iva, non si può aderire all'agevolata e bisogna fare quella ordinaria..per 2 motivi: 1. per fare l'agevolata hai un tetto (mi pare 15mila euro) nei tre anni precendenti per gli investimenti..se fai il prestito con Sviluppo Italia..sono sicuro che li hai superati! 2. non so fino a che punto convenga..perche cmq perderesti l'IVA che invece con il regime ordinario va a compensazione..quindi la anticipi e poi man mano che lavori te la restituiscono...anche io posso dare delle info a chi vuole può contattarmi...IN BOCCA A L LUPO ANA
:
Grazie per il consiglio prezioso! Barcollo in un mare di dubbi, alle prese con i fornitori, partita iva, fitto etc etc... Se posso approfitterò della tua disponibilità per altre info, una in particolare:quali spese comporta la P.Iva non agevolata? Io 15.000 euro di spese nn le ho fatte nei tre anni precedenti...
Intanto in bocca al lupo! Facci sapere se è andata bene.
:
le spesse sono quelle di gestione...che diventa più complicata rispetto a quella agevolata (commercialista necessario) e una diversa tassazione...per la quale ti consiglio di parlare con il commercialista per farti spiegare bene come funzionano i due regimi...ne sanno sicuramente più di me e non vorrei darti delle informazioni sbagliate..per i 15.000 oltre a non essere stati spesi nei tre anni...nel momento in cui li spendi ti fanno perdere i requisiti..dunque se l'investimento è al di sotto..ok altrimenti non puoi cmq fare la gestione agevolata. il sopralluogo OK...adesso aspetto i soldi..che spero arrivino presto..il telefono squilla...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.