ho bisogno di un consiglio!!

messaggio inserito lunedì 12 gennaio 2009 da simone

simone : [post n° 184947]

ho bisogno di un consiglio!!

ho 17 anni, frequento il liceo classico e quest'anno se tutto va bene dovrei diplomarmi.
il mio progetto è quello di iscrivermi alla facoltà di architettura a barcellona in spagna.sto per cominciare un corso di spagnolo e mi domando:
a)se lo spagnolo che imparerò in circa sei mesi basterà a sostenere un test di ingresso
b)se è consigliabile provare direttamente a laurearsi in un paese straniero o è meglio laurerasi in italia e solo in un secondo momento specializzarsi all'estero
c)come faccio a conoscere le date dei test di ingresso
Vichy :
nelle università italiane prima di sostenere il test di ingresso lo straniero deve sostenere un test di lingua (e superarlo naturalmente)...diciamo che magari ti conviene studiare anche i vocaboli attinenti l'architettura, in fondo se il test è simile al nostro (oddio parlo io che l'ho fatto nel '95) per molte parti si capisce vedi matematica, fisica, architettura (che sono piante sezioni ecc) oppure logica (piano anche di figure)...la seconda domanda se è meglio laurearsi in Italia direi di no,,,,non so come sarà il mercato qui fra 5/6 anni quando tu avrai finito...ma ora come ora vattene via, qui ci sono speranze che rasentano lo zero....
magari all'estero sarà tutto più semplice per te...
la terza domanda non saprei direi...collegarsi al loro sito!!? telefonare....? o magari vedrai che domattina qualcuno qui che ha fatto esperienza in spagna ti saprà consigliare....
come mai barcellona? (che cmq approvo, ci sono stata in ferie è bellissima!)...
in bocca al lupo...e spero che tu più giovane sia più fortunato di noi!! viviti il tuo sogno....!(lontano da qui!)
matteo.s :
a) dipende da quanto ti applicherai, oltre ad uno spagnolo base, dovrai pure imparare dei termini tecnici, magari non così specifici, visto che comunque imparerai tutto all'università.
b) sicuramente meglio un paese straniero e poi forse l'equipollenza in italia.
c) contatta direttamente l'università, oltre alle date del test, cerca pure recapiti di rappresentanti studenteschi, sicuramente sapranno darti una mano.
In bocca al lupo.
bonaparte :
ti do un consiglio, informati bene sulla possibilità di iscriverti agli ordini italiani e sulla validità europea della laurea che stai andando a frequentare! in più sappi che barcellona è piena di stimoli molto diversi da quelli universitari, quindi fa attenzione a non perderti :-) . comunque in generale credo che la tua scelta sia ottima, in quanto in questo modo riuscirai probabilmente ad evitare il grande periodo di decadenza in cui è la nostra università - e che credo peggiorerà notevolmente - ! in bocca al lupo!!
Ire :
ho fatto l'erasmus nei paesi baschi, S. Sebastìan..lì il corso di studi dura 6 anni, nn 5 come da noi..cmq trova conferma!
in breve:
a. il tempo che hai è davvero più che suff..io vivevo praticamente in università e dopo 4 mesi ho dovuto dare i primi esami..tutto ok!cerca di frequentare tanti spagnoli,aggregarti ai loro gruppi di studi e il gioco è fatto!
b.l'impostazione dell'università spagnola è molto diversa dalla nostra:sono molto pratici (modellini in continuazione e tanta scienza delle costruzioni applicata ad ogni progetto che fai!!), cosa fantastica (altro che l'aria fritta e tutta la teoria che esiste da noi!)..
io ti dico solo:VAI!! è un'esperienza fantastica, ci ho lasciato una parte del mio cuore e rimpiango di nn essere rimasta lì x laurearmi!
c. sito dell'uni o gruppi studenteschi ad esso collegati..trovi davvero di tutto!
BUENA SUERTE TIO!!
:)
bvg :
ricordati che a Barcellona si parla anche il catalano (che è decisamente diverso dallo spagnolo) e che molti corsi sono tenuti solo in questa lingua
Cri :
Ciao, ho vissuto qualche anno in spagna prima di iscrivermi all'università nel 1999. Sono tornata in italia e mi sono iscritta ad architettura a roma proprio perchè non conoscendo il catalano ma solo lo spagnolo per me era infattibile superare il test d'ingresso. informati bene sulle modalità del test, eventualmente puoi risolvere il problema frequentando in un altra città della spagna dove nn usano la lingua catalana. Cmq ww la spagna y suerte!!
simone :
grazie a tutti per i chiarimenti...speriamo di riuscirci...
per chi avesse più informazioni questa è la mia mail:
email...grazie in anticipo
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.