Consigli e tariffario

messaggio inserito martedì 13 gennaio 2009 da Davide75

Davide75 : [post n° 184981]

Consigli e tariffario

Salve a Tutti! Mi chiamo Davide e da poco ho scoperto la passione per l'Architettura. Non ho avuto la possibilità di fare l' Università, tuttavia sto seguendo da autodidatta un corso di disegno architettonico. Vorrei sapere se con la sola maturità classica posso iniziare la professione di disegnatore e quanto è il tariffario per uno che lavora senza Cad.
Un grazie a tutti coloro che mi risponderanno.
mia :
Non conta la tua formazione iniziale, puoi imparare ciò che ti serve studiando e anche con la pratica.Purtroppo oggi alla base degli studi di architettura e ingegneria c'è l'uso del computer... Gli unici che io sappia disegnano ancora a mano sono certi dinosauri(in via di completa estinzione)che non hanno mai imparato ad utilizzare il computer e chiedono ai propri collaboratori qualche "prospettiva"(oggi si chiamano modelli tridimensionali o render)...ma sono proprio mosche bianche.
Potresti seguire anche un corso di autocad 2d/3d così da avere l'abilitazione, aprire partita iva da disegnatore e iniziare a lavorare.
Non so dirti invece quali potrebbero essere i tuoi guadagni, perchè se leggi qualche post in bacheca ti renderai conto che la situazione è piuttosto nera: in genere gli studi cercano collaboratori laureati o anche abilitati architetti e ingegneri(quindi con le competenze tecniche giuste), ma all'inizio della loro carriera...così li pagano(quando li pagano!) con l'esperienza da mettere sul curriculum, oppure in nero con una manciata di euro (lo chiamano "rimborso spese"... 300-400 euro al mese per 10 ore di lavoro al giorno...). I più fortunati dopo qualche anno riescono ad ottenere una assunzione, in genere fittizia, in cui viene dichiarato un monte ore di lavoro inferiore a quello reale e in cui è davvero difficile essere assunti con la mansione di architetto o ingegnere...per lo più siamo "disegnatori" o "impiegati", cioè come se non avessimo che il diploma(lo stipendio medio è sugli 800 euro)! Ma sai quali sono le competenze richieste? per disegnare, uso di Autocad 2d e 3d, uso di Archicad, Rhinoceros, Artlantis, 3dStudio max,Cinema4d...programmi per i computi metrici come Primus, magari la conoscenza di una seconda o terza lingua... in genere per noi la situazione si sblocca verso i 40 anni...(così dicono...io ci spero tanto).Scusami se ti ho scritto queste cose, non intendevo spaventarti: è chiaro che con la volontà e la determinazione si fa tutto...il fatto è che il mercato è saturo, e alla mercè dei "baroni"...io lo avrei voluto sapere prima di imbarcami in questo mestiere, che è bellissimo...se solo ce la facessero fare!
In bocca al lupo.
Davide75 :
Caro Mia,
ti ringrazio perché mi hai messo in guardia, comunque non mi hai scoraggiato: sono un invalido civile con una pensioncina minima, sono abituato a vivere di stenti, se mi riesce di fare anche solo un lavoro sarò felicissimo di mettermi a studiare anche per un corso Cad. Ti dirò che più che spavento mi hai messo voglia di lottare, una gran vitalità( e sono un depresso cronico!) auguro a tutti di avere la possibilità di fare il proprio lavoro in pace!
Grazie e arrivederci.
mia :
benissimo allora! informati presso la tua regione, a volte si organizzano corsi cad con posti limitati ma completamente gratuiti. Nel tuo caso un corso con attestato finale dovrebbe essere necessario perchè diversamente non credo avresti titolo per aprire partita iva da disegnatore(in ogni caso informati). Vedrai, autocad è semplicissimo, si tratta solo di smanettare un po'. Se posso permettermi di darti un consiglio, invece, potresti dare uno sguardo anche alla geometria descrittiva, che in genere a scuola si tratta poco.puoi consultare dei testi oppure anche on line il sito dell'università di architettura Vallegiulia di Roma (http://assex.altervista.org/geomtr-1.htm), per qualche esercitazione pratica quando sarai un po' più allenato. ciao di nuovo e buon lavoro
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.