Sostituzione caldaia

messaggio inserito mercoledì 21 gennaio 2009 da dina

dina : [post n° 185977]

Sostituzione caldaia

Mi è sorto un dubbio e spero possiate aiutarmi.Un cliente sta ristrutturando il suo appartamento e vuole usufruire della detrazione del 36%.Deve inoltre cambiare la caldaia con una a condensazione ecc usufruendo del 55% per l'acquisto e manodopera.Stiamo ancora facendo i lavori di ristrutturazione, lui però ha comprato la caldaia con fattura e secondo le regole a fine novembre del 2008.Quesiti:
-Io devo rilasciare l'attestato di qualificazione entro quando?
-inviare richiesta all'Enea entro 90 gg dall'acquisto o entro 90 gg dalla fine dei lavori, che ancora deve avvenire?
Spero possiate aiutarmi grazie
daniela konig :
eh, questo è un bel problema...perchè le regole della finaziaria parlano di spese sostenute entro il 2008, però l'enea parla di invio della documentazione entro 90 giorni della ultimazione dei lavori....se le cose fossero rimaste invariate tra 2008 e 2009 non c'era problema , bastava inviare la documentazione entro 90 giorni dalla fine lavori, intendendo a mio parere come fine lavori il collaudo della caldaia ed il rilascio della dich di conformità...
Forse, ma è una interpretazione tutta mia, potresti salvare capra e cavol e siesci a fare la dich di conformità entro il 30 marzo 2009, ed inviare anche ovviamente le carte all'enea, facendo rientrare l'intervento eseguito, effettivamento pagato nel 2008.
Secondo me l'unica è provare a mandare un quesito all'enea, verso le 10.00-1030 circa di ogni mattina è possibile che sia attiva la casella di posta elettronica, e di solito sono solerti a risponderti
http://efficienzaenergetica.acs.enea.it
dina :
Mi sei stata di grande aiuto.Ho consultato le faq del sito da te segnalatomi e si fa riferimento alla fine dei lavori, con relativo collaudo, non alla data di fatturazione.Ho comunque inviato un quesito perchè la questione si pone tra 2008-2009.
Grazie ancora
daniela konig :
se mi fai sapere ...grazie...daniela
dina :
Questa è la risposta che ho ricevuto da GDL efficienza energetica:
"premesso che le agevolazioni del 36% non sono più cumulabili con
quelle del 55% (vedi faq 53 consultabile sul nostro sito
http://efficienzaenergetica.acs.enea.it), l'attestato di
qualificazione energetica, va redatto a fine lavori; la documentazione
deve essere trasmessa ad ENEA entro 90gg dalla fine dei lavori. Il
termine di fine dei lavori viene definito dalla data del collaudo, o
in mancanza dell'obbligatorietà di tale procedura (se le disposizioni
comunali non prevedono questo tipo di procedura come spesso nel caso
della sola sostituzione di infissi, caldaia etc ), dalla data in cui
si attesta l'avvenuta posa a regola d'arte degli elementi, a cura
dell'installatore o del tecnico abilitato."
puoi aiutarmi a capire la storia della cumulabilità?
Per quanto riguarda il discorso fine lavori, se non ho capito male, devo aspettare l'installazione e il collaudo caldaia,non la fine lavori, visto che si scinde con la ristrutturazione, o sbaglio.
Ciao dina
daniela konig :
risulta chiaro che i lavori devono essere effettuati nel 2008 per non perdere la detrazione...se vuoi ci possiamo sentire via mail la mia è email
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.