Partita iva

messaggio inserito martedì 3 febbraio 2009 da arch09

arch09 : [post n° 187331]

Partita iva

L' architetto presso il quale lavoro mi ha proposto di aprire la p. iva. Il mio compenso previsto è di 1.020 euro lordi! Avrei due possibilità: andare in regime agevolato per le nuove attività produttive(finanziaria 2001) oppure andare in regime agevolato per i contribuenti minimi(finanziaria 2008)??? In cosa consistono le agevolazioni? Quale regime mi conviene adottare dal momento che penso di lavorare presso privati e che certamente non supererò nei prossimi anni il tetto dei 30.000 annui? Ringrazio in anticipo per le eventuali risposte.
commercialista emanuela :
Ciao, io in generale consiglio il buon vecchio regime agevolato ma bisogna vedere caso per caso per valutare al meglio, anche perchè il regime agevolato va scelto al momento dell'apertura di partita iva e non si può optare per esso successivamente.
Scrivimi tranquillamente se hai dubbi
Emanuela
email
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.