distanza muro/finestre balcone condiviso

messaggio inserito sabato 14 febbraio 2009 da daniele

daniele : [post n° 188515]

distanza muro/finestre balcone condiviso

buongiorno a tutti,
sto cercando una soluzione ad un problema con l'impresa che sta costruendo la mia nuova casa, che riguarda (come da titolo) la distanza che divide il balcone condiviso con l'appartamento affianco.
all'inizio era posto ad una distanza "equa", cioè alla stessa ditanza dalla rispettive aperture/finestre, ora mi è stato comunicato che per "esigenze costruttive" (cioè su richiesta dell'altro aquirente) e stato spostato accorciando così il mio balcone di una ventina di cm..
il vero problema però non è tanto la lunghezza del balcone quanto invece la distanza che ci sarà tra il muro e la mia finestra che dà all'esterno, che diventa così 10/15 cm al massimo....
qualcuno è in grado di dirmi se esiste una legge/regolamentazione di tali distanze?

ringrazio in anticipo,
daniele
simo :
riferimenti legislativi:
Codice Civile artt. 873 fino al 907.
D. M. 2 aprile 1968 n. 1444
Nuovo Cod. della strada D.Lgs. n. 285/92 e suo regolamnento d'attuazione;
E INFINE
disposizioni del Regolamento Comunale.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.