una curiosità...

messaggio inserito venerdì 27 febbraio 2009 da diddafly

diddafly : [post n° 189749]

una curiosità...

il mio datore di lavoro ha fatto una DIA per la realizzazione di una pergolato (su tetto) con pannelli fotovoltaici!!
dai controlli comunali è emersa una difformità tra lo sdf e il catasto!!!
ora il T.u. 380/2001 all' art.29 da piena responsabilità al progettista nel non aver analizzato lo stato dei fatti ( in sostanza )e perseguibile penalmente.....ma in realtà in qs caso l' ing. in questione ha constatato lo sdf del solaio di copertura e non dell' intero stabile.La normativa vale lo stesso essendo riferita ad un miglioramento tecnologico dell' impianto che non comporti necessariamente una constatazione dello stato dei luoghi?
sai meglio essere informati su tutto!!!
grazie a tutti
beppe :
Il tecnico anche se ha un incarico riferito solo ad una parte dell'immobile è tenuto in ogni caso a verificarne lo stato di fatto dell'insieme complesso architettonico e strutturale, stante che non si possono rilasciare permessi o presentare DIA su immobili ove insistono opere abusive. Qualora rilevasse delle ingongruenze rispetto a qualsiasi elaborato, nella fattispecie planimetria catastale, deve accertarsi se è un mero errore di rapprersentazione oppure vi sono delle reale opere non denunciate con un progetto reglarmente depositato con DIA o autorizzato con PdC. Quindi consiglio di farsi conseganre dal proprietario le copie dei progetti dell'immobile in questione e verificare. Se vi sono delle piccole differenze evidenti, ma sanabili, conviene prima fare un PdC in sanatoria art.36 e 37 del TU e poi una volta messo a posto la situazione procedere con regolare DIA.
ciao
diddafly :
come sempre sei esaustivo nelle tue risposte!!!
ormai non penso possa fare tanto visto che da un successivo controllo da parte del comune è emerso che insiste una veranda abusiva, dopo che anche l' impianto fotovoltaico è stato realizzato!!!ora penso che sarà soggetto ad un' ammenda!!!è importante sapere che, a prescindere dal tipo di intervento,bisogna conoscere la storia dell' edificio per riscontrarne eventuali difformità!!!!
ti ringrazio
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.