Confusione: pertinenze

messaggio inserito lunedì 2 marzo 2009 da stra

[post n° 190002]

Confusione: pertinenze

Mi trovo nella seguente situazione. Il cliente è proprietario di due immobili non confinanti ma facente parti dello stesso cortile. Il primo ospita 2 unità abitative, il secondo è un fienile. Entrambi i fabbricati sono privi sia dei servizi igienici (erano esterni) che di garage. Non si può aumentare il carico antropico, per cui il fienile non "potrebbe" divenire residenza. 1) Posso legare il fienile a pertinenza del fabbricato resisdenziale dando a questi dei garage? 2)Posso spostarte un'unità abitativa nel fienile avendo così su ogni fabbricato un'appartamento? In questo caso non aumenterei il cartico antropico...ma posso chiamare pertinenza un appartamento autonomo? In fondo l'unica vera pertinenza sono i garage!
E altresì vero che dotando di servizi igienici il primo lotto "perdo" un appartamento e quindi sposto il carico antropico "perso" sul fienile.
....spero di essermi spiegato!
Grazie mille!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.