Opere non Comprese nel PdC

messaggio inserito venerdì 6 marzo 2009 da andre83

andre83 : [post n° 190548]

Opere non Comprese nel PdC

Buongiorno a tutti, avrei bisogno di un consiglio: nel 2006 è stato richiesto ed ottenuto un PdC per la costruzione di una nuova abitazione. Ora è finita, non è ancora stata comunicata la Fine dei Lavori ma nel corso dell'opera sono state realzzate delle opere non comprese nel PdC ovvero una piccola cantina (6mq) e un locale Centrale Termica (11mq) oltre ad alcune modifiche interne (tramezzature). Cosa dovrei fare adesso per la fine dei lavori? Devo chiedere un PdC (o una DIA) in sanatoria o solo una variante? In caso di sanatoria, come si calcola la sanzione? Grazie.
beppe :
Complimenti. Piccolezze direi. Un locale tecnico non previsto, una cantina. Insomma di tutto e di più.
Intanto al di là del nuovo PdC per i 2 locali avresti dovuto adempiere all'art.17 e 18 della L.64/74 (zone sismica) ed in ogni caso despositare il progetto al GC ai sensi della L.1086/1971. Poi non so se hai altri vincoli di ordine paesaggistica. Per quanto riguarda pratica GC è chiaro che va fatta autodenuncia sulle opere abisive, da qui scatta un procedimento nei confronti del proprietario (spesso anche nei confronti del costruttore e del DL).

Intanto accertati se i lavori che avete reazlizzato sono conformi o meno allo streumento urbanistico vigente e poi decidi per l'accertamento di conformità (permesso in sanatoria) ai sensi dell'art.36 del TU380/2001. Qualora le opere dovessero risutlare non conformi ti conviene lasciare tutto per com'è.

Riflessione personale: ma perchè mai un tecnico si deve infilare in situazioni del genere senza prima informarsi o meglio chiedre i relativi permessi?
ciao
Trilly :
rispondo a beppe: se 83 è l'anno di nascita...probabilmente per inesperienza..
almeno vorrei sperare.
beppe :
Anche se sei inesperto certi errori sono da evitare cmq.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.