variante dia

messaggio inserito lunedì 23 marzo 2009 da tonia

[post n° 192356]

variante dia

Si può fare una variante alla dia con un'altra dia per inserire sull'ingresso una tettoia pensile in legno...?????
ciao
:
le varianti alla DIA non esistono, esiste la variante al Permesso di costruire e si fa con la Dia.
Per cui fai semplicemente una nuova DIA .
:
presenti una nuova DIA solo per questo. Poi dai la chiusura dei lavori per entrambe.
:
..scusa ma l'unità immobiliare interessata dalle due die sarebbe la stessa.... mica è possibile fare due die sulla stessa???..illuminami? grazie
:
..ah dimenticavo ma io ho sentito parlare più volte di variante alla dia....possibile? il tutto ed il contrario di tutto????
:
in teoria con la DIA si dovrebbe fare solo variante al PdiC ma, per evitare di avere diverse pratiche aperte sulla stessa u.i., è preferibile (e consuetudine) fare le varianti con una DIA in variante alla DIA precedentemente protocollata.... comunque, per toglierti ogni dubbio, chiedi all'ufficio tecnico
bye bye
:
....ho deciso: chiedo un permesso di costruire in variante alla dia originaria....grazie!
:
Come dice giustamente delli, la norma nazionale non parla di DIA in variante, ma solo al PdC. ma ci sono comuni che accettanto varianti su varianti su varianti di DIA presentate precedentemente. Il fatto che tu debba realizzare un'opera nuova, per quanto piccola che sia, fermi restando i pareri di competenza di altri enti preposti a tutela o vincoli (Soprintendenza, GC ed altri), dovrai presentare un nuovo progetto. Quindi è chiaro che questa nuova DIA farà sempre riferimenta alla vecchia. In ogni caso devi sempre aspettare 30gg. per poterle realizzare.

Qui in effetti il TU, secondo il mio modesto parere, ha una pecca che prima non c'era con la vecchia L.47/85 all'art.15. Infatti quest'ultima dava larghi margini di variazione senza per forza di cose andare di volta in volta a presentare una variante prima di realizzarle. Modifiche e ripensamenti durante l'esecuzione dei lavori ce ne sono a bizzeffe e francamente pensare di fare una variante ogni volta che si sposta una porta o un tramezzo limita determinate scelte.
Con l'art.15 l'importante era presentare una istanza di approvazione delle varianti approtate prima della fine lavori.
Dimenticavo di dire che questo vale per voi, per noi qui in sicilia invece, visto che non è recepiti il DPR380/2201, vale ancora la buona vecchia L.47/85.
ciao
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.