aiuto

messaggio inserito sabato 28 marzo 2009 da nadi

nadi : [post n° 192972]

aiuto

ciao sono un architetto una moglie ed una mamma da un anno il bimbo ha avuto diversi problemi e quindi io sono stata fuori dal mondo.
inoltre tornata dalla maternità lo studio dove stavo è stato investito dalla crisi ed anche se a me piaceva lavorarvi anche gratis ho dovuto fare i conti con le tasche
Non riesco più ad inserirmi nel mondo del lavoro,o meglio,
lavoro presso un negozio di arredamento tutto il giorno per pochi soldi e purtroppo non mi sento realizzata ho l'impressione che ambizioni famiglia e bisogni economici siano cose che fanno a pugni tra di loro.
Da quando ho avuto mio figlio è come se pensassi di non saper fare più il mio lavoro ho l'impressione che per quanto mi piaccia il lavoro diarredatrice io stia qui perchè non ho il coraggio di mettermi in gioco.
so che non siete qui per una seduta di psicanalisi ma forse qualcuno che ha attraversato momenti simili sa come risalire.
hartina :
Vai avanti con tenaccia.
Mi sono trovata in una situazione simile, ho dovuto ricominciare tutto da capo. E' difficile con le esperienze di lavoro. Quando presenti il CV cerca di nascondere l'anno che stavi ferma.
In bocca al lupo.......
nadi :
grazie sei stata molto carina a rispondere sono sicura che con la crisi che c'è in giro i momenti di sconforto ci sono per tutti l'importante è superarli con un po di ottimismo.
grazie
mari :
mia cara, so bene cosa stai provando in questo periodo perchè anch'io per motivi diversi (ma sono mamma anch'io!) mi ritrovo a 40 anni a dovermi reinventare 1 lavoro. Per le donne poi difficoltà doppia... coraggio, ce la possiamo fare! baci
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.