questa poi...

messaggio inserito martedì 31 marzo 2009 da Fra

[post n° 193272]

questa poi...

ma noi architetti, che ci stiamo a fare?
il primo arredatore che passa rifà la partizione interna di un appartamento senza denunciare nulla nè al comune nè al catasto, omettendo volutamente di dire al cliente che per certi interventi è richiesta la pratica edilizia.
unica eccezione: i rari casi in cui teme che un vicino faccia un esposto al comune per cui si prepara da sè le tavole da depositare e le fa firmare a un geometra che manco verifica cosa viene fatto e le modifiche agli impianti o alla struttura...

:
se ci fossero i controlli veri gli abusivi non ci sarebbero
:
io so che fanno i progetti di casa in base ai mobili che vendono...ho fatto dei colloqui ma ero troppo qualificata secondo loro, a discapito mio prendevano più che altro geometri gente diplomata ecc...cmq ci sono anche tanti architetti dentro...considera che cmq a loro non gliene frega neinte delle leggi e dell'etica ecc vendere più mobili= avere più % di guadagno....non mi stupisco più di niente purtroppo...
:
non parlo di negozi di arredamento, che fanno progetti chiavi in mano, ma di arredatori indipendenti che si spacciano sia per interior designer senza averne titoli, sia -ed è grave- per "architetti" di interni quando in mano hanno al massimo il diploma di liceo artistico...
:
AH DAVVERO???? questa mi giunge nuova anche a me...! oddio.....ma la gente non si vergogna di niente...( e no non si vergogna di niente se penso a tutti i finit dentisti di striscia la notizia)..chissà se all'estero succedono ste cose...?
:
Io sapevo che un professionista iscritto a un albo deve tenere bene in vista in cornice la laurea o il diploma... Cominciamo a denunciare questi signori per abuso edilizio, millantato credito, esercizio abusivo della professione...
Svergognamoli!!!
:
ma chi volete svergognare ? qui e' la gente che dovrebbe essere educata a richiedere il tesserino dell'ordine per verificare i titoli..........anche se poi tutti sanno che gli architetti sono carissimi e per risparmiare la sora Maria prende il "meno caro" COME AL SUPERMERCATO
:
Innanzitutto rispondo ad archi dicendo che purtroppo conosco arredatori (uno in particolare) che si fanno pagare molto più degli architetti, eppure hanno una bella clientela danarosa... evidentemente siamo noi che non ci sappiamo fare. :-(
Cosa possiamo fare noi architetti? un sacco di cose... Una di queste, quando si rivolgono a noi per farsi sanare una situazione è farsi pagare ben bene e fare sempre una sanatoria con tanto di sanzione pecuniaria, invece di fare delle finte dia per farli risparmiare, poverini, e mettendoci a rischio noi....
E' così che si impara a farsi rispettare.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.