help!

messaggio inserito mercoledì 1 aprile 2009 da silvietta

silvietta : [post n° 193357]

help!

ciao a tutti, una mia amica ha un appartamento classificato catastalmente come ufficio. Ho già verificato nel PUC che in questa zona non possibile il cambio di destinazione d'uso in abitazione...per legge la mia amica può andarci a vivere?
trilly :
ti 6 risposta da sola...se hai già verificato che il cambio di destinazxione nn è fattibile...no, nn può diventare residenza... x cui nn ci si può andare a vivere.
senza contare...ma gli allacci x la cucina c'erano già?
silvietta :
si ci sono gli allacci per la cucina, anche perchè un ufficio può avere la cucina....ma può la legge impedirti di andare a vivere in un tuo appartamento solo perchè è accatastato come ufficio? non ne sono così sicura...
trilly :
dunque: l'unità immobiliare è tua...puoi farci quello che ti pare dentro...bisogna vedere se ti scoprono...
il fatto è che sui tuoi documenti (cartà identità e tutti i documenti comunali) nn puoi risiedere in un ufficio.
poi bho mi sbaglierò...aspetta altre risposte..
silvietta :
si certo...lo sappiamo cheè difficile che qualcuno vada a vedere e tutto, ma io vorrei capire proprio a livello legale se è possibile: non potrò prendere residenza in un ufficio ma posso cmq prendervi il domicilio.
grazie cmq per le risposte, forse è più una domanda più per avvocati...ciao
trilly :
no, io intendevo dire: NO, NON è LEGALE.
nn puoi risiedere in un immobile accatastato come ufficio.
il responsabile è cmq il proprietario dell'immobile, x cui la tua amica.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.