obbligo partita IVA

messaggio inserito sabato 25 aprile 2009 da kitto

[post n° 195863]

obbligo partita IVA

Quando ci si iscrive alla formazione dell'elenco dei professionisti per il conferimento di incarichi pubblici è obbligatorio possedere la partita IVA? o è possibile aprirla ad incarico ottenuto?
:
Quando ti iscrivi a un albo, si presuppone che abbia tutti i requisiti per svolgere il lavoro. Se infatti ti convocano per affidarti un incarico, a te come ad altri tecnici iscritti, si presuppone che tu già eserciti l'attività. Se tu ad esempio ti iscrivi ad un albo dei collaudatori quando non hai ancora raggiunto i 5 o i 10 anni di iscrizione all'ordine(che è un altro requisito essenziale per questi lavori), stai dicharando il falso, in quanto non hai le competenze per essere iscritto in quella lista in quell'albo.
:
Ti ringrazio, ma tra i requisiti per iscriversi all'albo non c'è quello di aprire partita IVA. La partita IVA serve per rilasciare fattura e quindi per esercitare la professione. Siccome per il momento non ho intenzione di aprire P.I. volevo sapere se c'è qualche legge che mi obbliga a farlo in caso di mia iscrizione ai suddetti elenchi.
:
ciao.. è proprio come hai detto tu! non è vero che un iscritto all'ordine abbia anche PIva, quando ti iscrivi devi dichiarare la tua posizione ad inarcassa e se sei dipendente o disoccupato basta riferirglielo. Chiama inarcassa se non sei sicuro perchè sono gli unici ad essere interessati dal punto di vista fscale
:
Hai ragione, per iscriversi all'Albo degli Architetti non c'è l'obbligo di aprire partita iva. Ma siccome tu chiedevi dell'iscrizione all'"Elenco dei PROFESSIONISTI per il conferimento di incarichi", si presuppone che tu già sia un libero professionista, e quindi devi essere in possesso di P. iva. La risposta che ti ha dato archITis che cita Inarcassa, in questo caso è fuori tema. Ciao
:
anch'io interpreterei che si può aprire p.i. solo nell'eventualità di incarico assegnato. Ma siccome in passato mi è stato revocato un incarico proprio perchè non avevo p.i., a danno di tutto il raggruppamento temporaneo, fossi in te non rischierei.
:
grazie a tutti. Credo che telefonare al comune sia la cosa migliore (sperando che almeno loro lo sappiano!) perchè probabilmente ogni amministrazione decide a sua discrezione.
:
ho telefonato: posso iscrivermi ma mi conviene aprire PI al più presto perchè nel momento in cui fossi interpellato dovrei possedere PI altrimenti verrei escluso.
desnip docet
:
Te l'avevo detto!!!.........in bocca al lupo
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.