Ho un piccolo dubbio...

messaggio inserito sabato 2 maggio 2009 da marS

marS : [post n° 196379]

Ho un piccolo dubbio...

Devo allargare un bagno all'interno di un appartamento, con conseguente spostamento del tramezzo ( demolizione e ricostruzione) e realizzazione di antibagno attualmente inesistente.
Queste opere credo che possano considerarsi come ristrutturazione edilizia (..o manutenzione straordinaria..) ma mi sorgono alcuni dubbi.
Grazie a chi mi darà alcune indicazioni.
gab :
manutenzione straordinaria, leggiti la definizione degli interventi nella L. 457/78. Ciao!
beppe :
visto la modesta consitenza dell'intervento direi manutenzione straordinaria. Cmq il tuo comune potrebbe anche chiederti qualcosa di diverso.
trilly :
ha ragione Beppe,...e come spessissimo ripetuto all'interno di questo forum, nn è possibile dare una risposta univoca: cambia da comune a comune.
l'unica e la prima cosa da fare....è sempre leggere il RE e le NTA del comune in questione.
marS :
Il RE della mia città rimanda alla definizione contenuta nel DPR 380/2001 sulla falsariga della 457/78 cioè:
"le opere e le modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti anche strutturali degli edifici, nonché per realizzare ed integrare i servizi igienico-sanitari e tecnologici, sempre che non alterino i volumi e le superfici delle singole unità immobiliari e non comportino modifiche delle destinazioni di uso".
Il dubbio riguardava essenzialmente l'esclusione delle opere che alterano superfici e volumi delle u.i.,
cioè se la modifica delle superfici è riferibile ad ogni singolo vano dell'appartamento o a quella dell'intera u.i..
Dalle vostre risposte risulta plausibile la seconda interpretazione.
Grazie per la partecipazione.
gab :
Credo comunque che indipendentemente dai Comuni l'intervento non possa essere classificato diversamente. Ciao
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.