Domicilio nel CV

messaggio inserito mercoledì 13 maggio 2009 da Vichy

[post n° 197424]

Domicilio nel CV

sto mandando CV in un'altra regione (premesso ho perso il lavoro causa crisi e sto tentando anche di mandare cv nella regione dove abita il mio ragazzo)...
ho un dubbio, momentaneamente ho sempre lasciato il mio domicilio di Roma e scritto nella lettera di presentazione del mio trasferimento in quelle zone (della serie non scartatemi perchè mi trasferisco li.)
ma è giusto oppure devo scrivere direttamente sul cv prossimo trasferimento a Tizio paese??...
oppure mettere direttamente che abito li? e se poi mi fanno il colloquio uscirà fuori?
mi faccio mille paranoie perchè dove lavoravo qualche anno fa i cv di fuori li scartavano.
Voi che fareste? grazie
:
nella lettera di presentazione io metterei che cerchi lavoro causa trasferimento, poi nel cv nel domicilio inserisci entrambi
:
Vichy, sei nella stessa situazione del mio ragazzo, solo che lui il lavoro ce l'ha ancora...
Io pensavo ad una lettera di accompagnamento al CV in cui dice che causa trasferimento stai cercando in quella zona...
:
beh io da 4 mesi stavo a studio senza fare niente in 4 mesi avrò lavorato a dire tanto 5 giorni...vedendo che non si rirendeva ne abbiamo parlato e adesso vado a chiamata solo se gli entrerà qualcosa e pagata a ore, ma con i ritmi di cui sopra potrei essere chiamata fra 2 mesi per un giorno....insomma...sto a casa...visti i chiari di luna devo cercare altro....grazie ragazze
:
dubbio scemo.. se uno è abilitato ma non iscritto all'ordine, come si firma Dott. Arch. o può mettere solo Arch.?
:
ci sono pareri controversi... l'unica è chiamare l'ordine e sentire loro che dicono per sicurezza!
:
mi trovo nella tua stessa situazione...lavoro, città, ragazzo...sembra che l'abbia scritto io il tuo post :-)) e mi sono posta lo stesso problema...
all'inizio scrivevo il mio domicilio attuale spiegando nella lettera di presentazione la mia situazione, ma da un po' ho messo il domicilio di casa del mio ragazzo...
una ragazza che si trova nella nostra identica situazione, da quando ha cambiato il domicilio ha cominciato a fare qualche colloquio...non so se è una concidenza...ma non si sa mai...speriamo bene!!
:
Sara: anche tu perso lavoro per la crisi?
:
Il CV perfetto non esiste.
Se mandi CV a Milano è buona norma mettere un indirizzo di Milano per svariati motivi:
- possono chiamarti anche all'ultimo senza farsi troppi problemi (potrebbero farseli se tu abitassi lontano);
- possono chiederti di iniziare in pochissimo tempo (cosa che se abitassi a Palermo e devi cercare casa...potrebbero optare per una persona, magari meno qualificata, ma senza questo "problema");
- possono già ipotizzare che tu possa lavorare a pieno regime fin da subito (non devi chiedere permessi per dover cercare casa, andare in comune ed altre amenità varie);
- ecc.
Insomma, il CV non ha validità legale, puoi inserire anche l'indirizzo dell'amico dell'amico del cugino del tuo compagno di studi all'università.
In bocca al lupo!!
:
afferrato;-)
:
stavo leggendo le varie risposte e avevo deciso di risponderti fino a quando sono arrivato alla risposta di matteo.s che mi ha fregato la risposta :) la penso come lui.
Per il tuo lavoro mi dispiace, sii positiva e non ti abbattere e se non vedi risultati prova a recarti di persona dove cerchi lavoro perchè a volte la presenza conta più di un pezzo di carta. In bocca al lupo!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.