Accertamento titolo proprietà

messaggio inserito giovedì 21 maggio 2009 da Laura

[post n° 198284]

Accertamento titolo proprietà

Cosa da certezza per verificare il titolo di proprietà???
Una visura Ipotecaria sul bene, e una per l'intestatario, sono sufficienti ??

:
L'atto di proprietà, puoi richiederlo in corsevatoria o al notaio che lo ha redatto.
:
Ispezione "ipotecaria" al conto del/dei proprietario/i e stampa della nota della formalità con cui ha/hanno acquistato il bene e di tutte le formalità successive con cui potrebbe aver ceduto in tutto od in parte la proprietà del bene
N.B. la successione NON fa provenienza.
Saluti
:
La situazione è questa: ho un testamento con cui sono stati fatti dei lasciti, i beni in oggetto però non risultano in nessuna "visura ipotecaria" ne a nome del primo intestatario ne a nome dei suoi eredi.
Il testamento è stato registrato perchè non trovo nulla ?
:
Che vuoi dire con "i beni in oggetto però non risultano in nessuna visura ipotecaria"?
Nelle visure ipotecarie non trovi i beni, ma solo "formalità" che essenzialmente sono "atti" e le relative "note".

Credo di capire che non sai come sono pervenuti al de cuius i beni indicati nel testamento.
Questo può essere perché:
1) non trovi alcuna formalità al de cuius perché magari la provenienza è una vecchia successione;
2) non trovi i beni nella formalità perché avevano una diversa identificazione catastale (fai una visura storica)

Però la materia è piuttosto complessa (ci lavoro da molti anni e ancora - ogni tanto - scopro qualcosa di nuovo) e quindi bisogna conoscere bene la singola fattispecie per capire come procedere.
Se ti interessa approfondire, scrivimi su questo post, così ti lascio l'email.
:
vai in catasto, fai una visura storica dell'immobile e troverai a che periodo risalgono gli aggiornamenti, se la successione è stata registrata, chi sono gli ultimi proprietari e in che quota, come si è trasformato l'immobile. Una volta scoperto a che punto sono puoi valutare. Magari manca la registrazione della successione oppure è stata fatta male. Mi è capitato che una successione fosse stata registrata senza tenere conto di alcuni contratti successivi fra gli eredi che avevano cambiato la situazione, ho dovuto contattare i notai dei contratti per farli registrare.
:
Ti ripeto il mio consiglio: lascia perdere le intestazioni catastali!
La visura storica tienila in conto per conoscere:
1) come è variata l'identificazione di uno o più beni nel tempo (compreso fusioni e frazionamenti)
2) come traccia per i passaggi di proprietà, ma solo se non ha di meglio a cui attenerti, altrimenti come detto non fidarti dell'intestazione catastale.
:
ArchSilvio ha intuito il problema: non so come sono pervenuti al de cuius i beni. C'è il testamento senza dati catastali, c'è un accatastamento che coincide con i beni descritti, non cè nulla al registro immobiliare...cosa sarà mai accaduto.

Ho situazione simile per beni espropriati, non sono registrate le particelle residue rimaste ai proprietari dopo l'esproprio
:
Chi è l'intestatario catastale dei beni suddetti?
Hai provato a vedere in catasto i registri partite dall'impianto (anni 50) fino all'inizio della meccanizzazione? Dalla visura storica tutto questo non lo vedi perché la base meccanizzata è cominciata più recentemente.
Cerca se ci sono delle volture, così puoi risalire ad un eventuale atto trascritto e da lì esaminare gli atti successivi in conservatoria.

Se anche così non trovi niente contattami per email (mio nick minuscolo+chiocciola+gmail.com) che ti spiego altre strade da poter tentare (vabbè, per una volta lo farò aggratiss!!!) ma mi serviranno altre info in più.

Per l'esproprio non ho capito il problema: le particelle residue a chi sono intestate? al soggetto espropriante? Hai esaminato il decreto di esproprio?
Ciao
:
Per le particelle residue il quesito è questo:
l'ente espropriate ha provveduto, secondo l'iter, ad effettuare il frazionamento di alcuni fondi, acquisendo poi con tutti gli atti dovuti, solo alcune particelle del frazionamento. Quelle residue sono rimaste al proprietario ma nessun documento mi attesta questo. La visura ipotecaria sulle residue non da risultato, non esistono! anche in questo caso cosa è mai accaduto????
:
Il fatto che non vengano fuori è perfettamente normale, i proprietari hanno comprato le particelle originarie e "ceduto" solo quelle dell'esproprio, rimanendo comproprietari di quelle residue.
(Se tu compri un limone e dopo ne vendi due spicchi, non c'è scritto da nessuna parte che se proprietario degli spicchi restanti).

Comunque, dato che mi pare che tu non abbia tantissima esperienza di conservatoria, ti raccomando di non fare le visure ipotecare per immobile, ma solo ed esclusivamente per nominativo, eventualmente con la restrizione per immobile.

Per quell'altro coso invece?
:
Perchè non si fanno per immobile ?????
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.