Dia per manutenzione straordinaria

messaggio inserito giovedì 21 maggio 2009 da angie

[post n° 198323]

Dia per manutenzione straordinaria

Scusate l'ignoranza, ma sono alle prime armi...
Una Dia per manutenzione straordinaria (rifacimento impianti tecnologici, sostituzione pavimenti usurati, rifacimento degli intonaci, demolizione di un paio di tramezzi...) è onerosa o gratuita?
:
onerosa, l'importo dipende dalla circoscrizione
:

....ma come si fa ad affermare simili baggianate........
e poi che ciazzecca la circoscrizione?


chiedo scusa ma non ce l'ho fatta a trattenermi...
:
per pinchi...pagamento reversale dia da euro 114,16 in su, ogni singola circoscrizione ha diritti di segreteria propri....magari trattieniti o di la tua senza offendere....senza scrivere tanto per....Grazie comunque, a buon rendere.
:
per angie, mi riferivo a Roma
:
x marco... e tu i diritti di segreteria me li chiami oneri???!?!?!?!
è come dire che una lettera è onerosa perchè devo mettere il francobollo....
mah....
:
delli scusami non credo di essere stato compreso evidentemente, e comunque i toni che utilizzate non sono certo adatti ne aiutano a comprendere chi posta dei quesiti.......e' chiaro che la domanda iniziale faceva riferimento al mero costo di deposito al protocollo della dia stessa ( per manutenzione straordinaria e per come e' stata indicata da angie ovvero limitatamente ad una ristrutturazione di interni) essendo implicito che non si stava parlando di dia onerosa in senso stretto; l'ipotesi e' che si facesse riferimento al deposito della comunicazione di inizio attivita' facoltativa per la quale non si paga appunto nulla nemmeno i diritti di segreteria; comunque per coloro che fossero in possesso di informazioni che ritengono possano essere di aiuto per le altre persone sarebbe auspicabile la partecipazione agli interventi in comunione con i pareri degli altri anche se in disaccordo magari specificando dove e come una persona puo' essere in errore, grazie.
:
senti, io cerco sempre di avere dei toni pacati e normalmente vedo di non offendere nessuno ma, visto che vuoi fare il preciso, in edilizia e urbanistica gli oneri non sono una spesa qualunque ma ben specifica, normata da apposite leggi: si riferiscono ad un corrispettivo che si versa per 'partecipare' alle spese collettive di urbanizzazione, primaria e secondaria, in proporzione al tipo di intervento che si deve eseguire
poi c'è il contributo sul costo di costruzione che è altra cosa e, infine, i diritti di segreteria che, per quanto possano essere alti, sono un po' come dover mettere la marca da bollo su una domanda qualunque.... non sono oneri... almeno non sono oneri per come si intende il termine nella nostra professione
su questo forum si parla tra tecnici e si usa una terminologia tra tecnici... e già il fatto che uno, anche alle prime armi, mi chieda se una manutenzione straordinaria è onerosa mi lascia un po' perplessa, in genere, sulla effettiva preparazione di molti tecnici, ma questo è un altro discorso e non voglio aprire una polemica che non porterebbe da nessuna parte
se poi tu ritieni, comunque, di aver risposto correttamente, va beh... non c'è problema... io continuo a dormire di notte e di certo non me la prendo
buona giornata
bye bye
:
scusa, marco, ma se uno ti chiede se una dia è onerosa, ma dove lo leggi che implicitamente "la domanda iniziale faceva riferimento al mero costo di deposito al protocollo della dia stessa".
Dovresti essere nella testa di chi ha posto la domanda... boh!
:
x desnip dalla lettura della domanda, x delli grazie per la rsiposta.
:
Nel marasma di risposte (se ero in confusione ora lo sono ancora di più) la tua, per quanto mi ferisca circa la mia preparazione...cosa di cui sono consapevole altrimenti non sarei qui...è l'unica che mi abbia fatto un po' di chiarezza.
In definitiva, mi pare di aver capito, che per una manutenzione straordinaria non si pagano gli oneri di Urb. prim e second. (la mia domanda era proprio questa), forse c'è un contributo per il costo di costruz. e sicuramente ci sono dei diritti di segreteria da pagare...
è così?
A costo di sembrarti ulteriormente ignorante preferisco sapere la tua...sinceramente...
Grazie angie
:
Quando parlo della tua risposta mi riferisco a delli.
Grazie comunque a tutti gli altri per il vivace dibattito...
:
x angi
salvo leggi regionali specifiche (ma non so dove operi) la definizione degli interventi edilizi è normata dal testo unico DPR 380/2001 art. 3
il pagamento degli oneri concessori (divisi tra urbanizzazioni I e II e contributo sul costo di costruzione) sono normati sempre dal testo unico all'art. 16, nello specifico è riferito al rilascio del permesso di costruire (art. 10) quindi per gli interventi relativi a:
- nuove costruzioni
- ristrutturazione urbanistica
- ristrutturazione edilizia
ovviamente come definiti dal precedente art. 3
la manutenzione straordinaria NON è compresa
e se vogliamo fare il discorso riferito alla DIA (art. 22):
sono realizzabili mediante DIA gli interventi NON ricompresi all'art. 10 (quelli sopra elencati soggetti a PdiC) SALVO una serie di interventi che, malgrado soggetti a PdiC, possono, in alternativa, essere presentati in regime di DIA, se sussistono una serie di condizioni (vedi sempre art 22)
questi interventi eseguiti con DIA sono soggetti al contributo concessorio perchè, di fatto, sono in alternativa al PdiC ma ne mantengono le stesse caratteristiche di onerosità
sempre come facoltà è possibile realizzare interventi soggetti a DIA mediante un PdiC... quindi la manutenzione straordinaria è soggetta a DIA ma io potrei comunque presentare un PdiC (come scelta... per una serie di motivi potrebbe essere preferibile avere una autorizzazione dall'Ente piuttosto che fare una denuncia come tecnico)
spero sia chiaro.... comunque, in sostanza, ti consiglio di leggerti bene il testo unico.... dovresti sapere ad occhi chiusi almeno i primi 45-50 articoli (capo I e Capo II) perchè, alla fine, sta tutto lì
e ti dirò di più.... qualsiasi normativa regionale o locale è impostata con lo stesso criterio, quindi, se conosci questa base potrai in tutta tranquillità valutare e evidenziare le differenze (in meglio o in peggio) adottate dalle singole realtà locali....
ti faccio un esempio: il dpr 380 dice che il frazionamento di u.i. è ristrutturazione, quindi oneroso.... la regione lombardia, nella sua legge urbanistica, nelle definizioni delle manutenzioni straordinaria ci ha messo anche i frazionamenti o accorpamenti di singole u.i..... la differenza sostanziale sta nel fatto che, nel primo caso la ristrutturazione è onerosa, nel secondo caso il frazionamento, in quanto 'declassato' a manutenzione straordinaria, non lo è... basta una piccola frase in una norma per cambiare la situazione: saperla capire al volo fa anche un po' parte del tuo personale aggiornamento professionale... questo, almeno, è il mio parere
spero sia un po' più chiaro... buon lavoro
bye bye
:
Per delli:
io ti ringrazio infinitamente per la tua disponibilità e il tuo tempo. Hai chiarito dei concetti importanti con grande chiarezza.
Auguro Buon lavoro anche a te...
Penso tu possa essere un'ottima amica, perchè nella tua franchezza mi hai dato un bello scossone...
Grazie mille a te,
e grazie anche a tutti gli altri
:
quoto delli, ovvio.

per marco,
un pò 'permalosetto' ma,
in ogni caso mi scuso se hai letto la mia risposta come un offesa, era solo un invito un pò colorito a leggere meglio la domanda (infatti avevo già chiesto scusa) e che parla di Oneri i quali hanno un preciso significano tecnico!

Dai, non prendiamocela per così poco...
meglio sottolineare la solidarietà di questo forum
quanto tempo ed energie vengono spese per cercare di risolvere problemi altrui....

buon lavoro a tutti!
:
concordo, per quello mi sembrava fastidioso un messaggio solo per "criticare" invece di contribuire....a pezzettini a pezzettini riusciamo ad essere aggiornati su tutto....tutti insieme...ed essere d'aiuto l'un l'altro
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.