incompatibilità PRG - Piano di settore del commercio: chi "vince"?

messaggio inserito venerdì 22 maggio 2009 da Antonio

[post n° 198441]

incompatibilità PRG - Piano di settore del commercio: chi "vince"?

sarò molto breve nella speranza qualcuno abbia già conoscenze al riguardo:
- il piano di settore del commercio indica che per l'immobile A non è possibile insediare grandi superfici di vendita food a decorrere da una data prestabilita X;
- considerato che l'approvazione del piano del commercio non costituisce variante al PRG;
- considerato che ancora non è stato avviato l'iter per l'approvazione della variante al PRG per le limitazioni alle destinazioni d'uso per l'immobile A;

è corretto affermare che fino al giorno in cui non sarà approvata la variante al PRG per l'immobile A, sarà possibile considerare la sua destinazione d'uso attuale, ovvero media superficie di vendita food, del tutto legittima?

grazie in anticipo a chiunque sia in grado di fornire ragguagli
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.