Apertura di veduta o di luce?

messaggio inserito venerdì 22 maggio 2009 da cri

cri : [post n° 198481]

Apertura di veduta o di luce?

Devo aprire una finestra per un bagno inserito in un fabbricato che dista dal muro di confine (che definisce un ampio cortile con villetta unifamiliare su 2 piani) 1,35 m e 8,10 m dalla villetta.
Il Comune mi ha dato l'autorizzazione "salvo diritti di terzi", ovviamente.
Secondo quanto previsto dall'art. 905 del cc. devo mantenere 1,50 m dal confine per avere una veduta.
Qualcuno mi ha detto che essendoci più di 8 m dal muro del bagno e la villetta potrei dire che nel mezzo c'è un cortile intercluso e quindi posso aprire la finestra.
A questo proposito non ho trovato scritto niente né sul c.c. né sul RE né nelle NTA. Qualcuno può aiutarmi?
QUINDI, dico che ho sbagliato i conti e scrivo che la distanza tra il muro del bagno e il muro di confine è di 1.50 m oppure devo rassegnarmi all'idea di aprire una finestra e quindi devo realizzare una luce?
GRAZIE MILLE a chi vorrà rispondermi (i lavori sono in corso e l'impresa vuole sapere se realizzare la finestra)!!!!
beppe :
Mi sembra strano che non vi sia nulla in merito alle distanze tra pareti finestrate tra fabbricati. In ogni caso le distanze minime da considerare sono quelle disposte dall'art.9 del DI 1444/1968
trilly :
quoto beppe e nn solo, anche la stragrande maggioranza dei RE prevede come distanza minima tra pareti finestrate 10 mt x cui nn puoi aprire nessuna finestra.
un'altra cosa: che significa che il comune ti ha dato l'autorizzazione? avevi già previsto quella finestra nella dia e il comune ti ha dato l'autorizzazione lo stesso? o la finestra è una variante in corso d'opera?
cri :
Per Trilly: nel p.d.c. rilasciato un anno fa la finestra c'era! ora che deve essere realizzata, mi son posta il problema se essa debba intendersi come luce o come veduta se devo fare salvi i diritti di terzi.
Per Beppe: anche a me sembra strano, ma sul RE non c'è scritto niente di preciso. Siccome sono in zona B mi hanno detto che vale questa distanza di 8 m visto che c'è un ampio cortile, ma io continuo a non trovare niente.

Poi mi chiedo: su questo cortile e dunque sulla villetta prospetta già una finestra (sul prolungamento del mio stesso muro), anche se realizzata 50 anni fa. Posso utilizzare questa cosa a mio vantaggio e quindi realizzare l'apertura autorizzata ora dall'UTC come veduta e non come luce?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.