CHI E' PRATICO DI LEGISLAZIONE?

messaggio inserito mercoledì 3 giugno 2009 da steni

steni : [post n° 199393]

CHI E' PRATICO DI LEGISLAZIONE?

Dati del problema:
-Devo aprire/allargare alcune finestre in una palazzina a Roma;
-Roma è stata recentemente dichiarata "zona sismica"
-Secondo il D.P.R. 380 per procedere a "costruzioni, riparazioni e sopraelevazioni" in zona sismica, occorre presentare prima il progetto a Genio Civile.
Domanda:
secondo voi l'apertura di finestre può essere considerata "costruzione, riparazione, sopraelevazione?"
Grazie infinite a chi vorrà rispondermi
archia :
...rivolgiti ad un tecnico della tua città...
steni :
Purtroppo sono già stata dai tenici del Municipio presso il quale dovrò presentare la DIA per il resto del'intervento... e sono caduti dalle nuvole!!
trilly :
costruzione riparazione sopraelevazione PUò secondo te IN ITALIANO comprendere l'allargamento di una finestra?
non vedo proprio dove sta il tuo dubbio.
beppe :
certo che sono caduti dalle nuvole, perchè per l'apertura di una finestra su semplice muratura di tompagno (non muratura portante) a cosa serve il rilascio autorizzazione art.18 L.64/74?
steni :
OVVIAMENTE CONOSCO L'ITALIANO...il dubbio mi era venuto semplicemente perché uno strutturista con una certa esperienza nel campo mi aveva assicurato che andava seguita la procedura aggiuntiva presso la Regione...
Prima di dirgli che ha preso un granchio, volevo esserne certa! Tutto qui.
Per quanto riguarda l'autorizzazione, sono certa che va richiesta. Mi spiego meglio: la muratura è portante, in quanto parte di struttura mista cemento armato e tufo e l'apertura delle finestre non è l'unico intervento che va fatto, ma è una parte di un progetto più complesso.

beppe :
ecco perchè avevo messo tra parentesi: non muratura portante. Allora la situazione cambia, quindi faresti bene a farti seguire dall'amico strutturista che ha dato il giusto suggerimento. Vedi art.18 L.64/74
Cmq. tu la prossim avolta cerca d essere un tantino più precisa.
steni :
Grazie per la risposta beppe ... sono andata a guardarmi l'articolo da te citato... ma il mio dubbio rimane... sinceramente non ho ben capito perché, se la muratura è portante c'è bisogno della consegna al Genio Civile anche per l'apertura di una finestra se, come è ovvio e assodato, tale operazione non rientra in "costruzioni, riparazioni e elevazioni" (peraltro anche citato nell'art. 17 della legge 64/74). Perdonami, ma non comprendo... potresti spiegarmi?
Grazie
beppe :
..perchè essedno zona sismica, non appena vai ad aprire una nuova finetra su di una muratura portante vai a cambiare la sua configurazione strutturale tale che dovrai adottare un insieme sistematico di accorgimenti tali da ridare la rigidezza là dove hai aperto il varco. Questo intervento richiede l'autorizzazione preventiva di cui all'art.17 l.64/74. Scusami ma per come mi hai risposto ti consiglio vivamente di rivolgeetrti a strutturista.
ciao
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.