Macchinari Sviluppo italia

messaggio inserito mercoledì 10 giugno 2009 da UnoNuovo

UnoNuovo : [post n° 200220]

Macchinari Sviluppo italia

Ciao a tutti
allora vengo subito al dunque. vorei presentare domanda per usufruire dei fondi e quindi quei famosi 25.800 + 5.000 € metà dei quali a fondo perduto.
io sinceramten non svolgo tanti lavori ma cmq alla fine dell'anno supererei il tetto massimmo delle prestazioni occasionali per non pagare l'iva (credo siano circa 4800€)
insomma adesso vorrei avviare tutte le pratiche per poi poter finalmente aprire partita iva e poter emettere qualche fatturina. il mio dubbio è se potrò partire con l?'IVA agevolata o partiròa pieno regime.
altro dubbio - vorrei comperare pc - Stampanti - router - plotter eccecc, e togliendo i pc di cui mi posso occupare non saprei che pesci prendere. che plotter prendere ad esempio? visto che cmq la metà non lo pago quale mi conviene comperare? consigli a manetta per favore.sto andando alla cieca
Neo_Ninpo :
Il problema di Sviluppo Italia è che per accedere ai fondi bisogna fare tutto un percorso e presentare un progetto che venga accettato, se ce la fai da solo ed hai tempo buon per te, altrimenti dovresti farti seguire o da una società di servizi o almeno da un commercialista.

I fondi stanziati poi sono da restituire per metà e se hai un piccolo studio e parti già con un attrezzatura di base (pc, stampanti, fax) e devi comperare qualche stazione di rilevamento od anche un plotter A0 (4.000-5000euro) non è conveniente perchè compreresti materiale che poi rimarrebbe a terra con la spiacevole condizione di dover restituire metà dei fondi nonchè le spese di chi ti ha assistito nel caso ci fosse :(
Paolo :
Ciao. io ho aperto lo studio da più di un anno, usufruendo del prestito di Sviluppo Italia.
- Considera innanzitutto che S.I. non ti paga l'Iva sulle cose che compri, ma solo l'imponibile; quindi se la fattura delle attrezzature è ad es. 24000,00 € iva compresa, tu dovrai uscire di tasca 4000,00 € di iva.
- A S.I. non interessa quale regime fiscale adoperi (agevolato o non), vuole solo che tu apra la P.Iva.
- Compra solo cose che sei sicuro di utilizzare, e che ti possono tornare utili; ad esempio compra qualche programma con licenza (Autocad light, software per computi metrici, sicurezza in cantiere, calcolo strutturale). ti consiglio di comprare inoltre una fotocopiatrice/stampante A3 B/N, una stampante laser a colori, plotter HP 500 plus (buon prezzo, affidabilità e buon costo di gestione), un distanziometro laser (Leica Disto ottimo)
- considera che dovrai fare unìassicurazione incendio e furto per 5 anni obbligatoria e in un'unica rata (500/600 € di media), che devi anticipare tu e poi ti rimborseranno nei 5000 € di gestione alla fine del primo anno di attività.
Spero di esserti stato di aiuto, se vuoi puoi chiedermi altre cose, Ciao
UnoNuovo :
Ciao Paolo. altro che aiuto..spero che in molti leggano questi post.
Hai ragione infatti avevo preventivato 5000 € di costo Iva da dover sostenere interamente io.
Hai ragione anche per i programmi infatti credo che alla fine solo di programmi valga la pena spendere 3/4.000 € tra Autocad Lt- Office e altri. Credo di spendere altri 3/4.000 € di mobilia varia.
Per quanto riguarda il plotter sinceramente credevo di spendere qualche cosa in più. non so ,ma visto che cmq vorrei usufruire del tetto massimo (25.000+5000) magari merita prendere un plotter di 4.000 € (sempre che ci valga) e che quindi duri una vita.
Per quanto riguarda l'apertura ParitaIva mi risollevi un po...dico sul fatto dell'iva agevolata o non. non so chi ma mi avevano detto che se usufruivo dei fondi S.I. avrei pagato gli oneri per la PartitaIva a pieno regime.
Paolo se rieci mi dai qualche riferimento di modelli ben precisi. anche per il distanziometro,fotocopiatrice,stampante eccecc.
flw :
Per quanto riguarda la gestione agevolata:
facendo l'investimento con SI non puoi farla per almeno 3 anni, perché è necessario non aver fatto investimenti nel triennio precedente superiore a 15mila euro (mi pare)..e se fai il prestito difficilmente stai sotto, anche perché non puoi comprare solamente le licenze, ma devi anche comprare arredi e tutto ciò che ti serve per aprire lo studio. Considera anche i tempi che sono intorno 8-10 mesi da quando fai la domanda a quando aprirai.

UnoNuovo :
mi viene in mente una cosa. se faccio acquisti per 25.700 € pagherei circa 6400 € di iva. ma questa iva non potrei ammortizzarla nella dichiarazione futura...cioè, sto comperando materiale per lo studio e quindi diciamo che questa iva la dovrei poter recuperare. mettiamo il caso che io pago queste 6400 € di iva credo sia come se fossi in credito con lo stato di quella cifra di conseguenza può essere che nelle fatture che emetterò in futuro non pagherò iva sino al raggiungimento di 6.400€ totali?
Paolo :
Ti mando la lista delle cose che ho preso io, e che mi sono tornate utili in questo primo anno di attività:
Mobili-PC fisso- Gruppo di continuità- Plotter HP Designjet 500 A0 (fai mettere pure una espansione Ram aggiuntiva di 64 mb, per i file più grossi da stampare)- Taglierina formato A0 (ti servirà tanto) - Fax laser- stampante laser colori A4 Epson C4100- Fotocopiatore digitale Canon IR 2020 formato A3- Scanner A3 (per scannerizzare planimetrie catastali grandi)- Distanziometro Leica Disto A5 (fino a 200 mt)-
SOFTWARE: Windows- Office- Autocad LT- STS Acr (computi metrici)- STS Win Safe (sicurezza nei cantieri)- STS maint Pro (piani di manutenzione)- STS CDS (calcolo strutturale).
Ti consiglio per i software tecnici, di prenderli della stessa marca, ad esempio CDS, poichè si possono interfacciare tra di loro. Se li prendi di marca diversa, ti verrà più difficile importare ad es. un computo metrico fatto con un software dal programma per piani di sicurezza ecc, perchè utilizzeranno linguaggi diversi.
Il distanziometro che ti ho indicato è ottimo, puoi andare a fare rilievi da solo e prendere distanze fino a 200 mt (vai sul sito).
L'IVA la puoi scaricare fino a quando non avrai raggiunto l'importo di iva pagata. Ti consiglio di fare il conto approssimativo di costi fissi x il primo anno per chiedere i 5000 € (affitti, internet, Enel ecc), e compra quasi alla scadenza dell'anno carta A4, A3,rotoli A1 e A0, cartucce plotter e cartucce stampanti per il restante importo, te li ritroverai. Ciao, sempre a disposizione.
UnoNuovo :
Grande Paolo. adesso controllo le specifiche dell'attrezzatura che hai comperato tu per capire quanto possano servire a me. grazie tantissimo.
UnoNuovo :
altri colleghi hanno consigli sulle attrezzature?
UnoNuovo :
qualcuno conosce il plotter hp 610
il 500 non lo fanno piu e quindi o prendo il 510 o il 610.
non so se è vero ma mi hanno detto che anche se dovrebbe essere migliore il 610 consuma piu inchiostro, è più lento e non ha una qualità migliore. sapete qualche cosa in merito? esperienze. ahh mi hanno detto che ci sarebbero anche delle difficoltà per il riconoscimento della rete e soprattutto se dovessi avere win 64bit non lo riconosce completamente.
plotter alternativi di qualità migliore?????
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.