Architetto all'Estero

messaggio inserito giovedì 25 giugno 2009 da Lloyd

[post n° 202392]

Architetto all'Estero

Dopo l'ennesima presa in giro dell'Esame di Stato sto seriamente pensando di andare a lavorare all'estero, almeno per un anno e abilitarmi (se necessario) fuori dall'Italia. Almeno potrei acquisire esperienza, evitare di versare soldi alla Casta degli Ordini (a proposito quando un libro specifico?) e forse guadagnare qualche centesimo.
Avete consigli, esperienze su paesi ecc.?
:
Ti consiglio i blog di professione architetto:
www.professionearchitetto.it/blog/index.aspx
in giro si sente parlare di aria di crisi. Anche paesi dove prima era possibile cercare lavoro con poca esperienza e con un livello base di conoscenza della lingue... ora la situazione è cambiata.
:
A me basterebbe fare un bello stage e prendere l'abilitazione ;)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.