Propongo un referendum

messaggio inserito giovedì 25 giugno 2009 da desnip

desnip : [post n° 202445]

Propongo un referendum

Siccome in Italia si fanno referendum(a?) su tutto, vorrei farne uno nel forum, per l'abolizione della parola REDARRE.
Scusate se occupo questo spazio impropriamente, ma veramente non ce la faccio...
Ogni volta che leggo quella parola (e su questo forum accade spesso) mi fa lo stesso effetto di 5 unghie che graffiano una lavagna: brrrrrrrrrrrrrrrr!!!
Mi risulta che sia una forma aulica, poco usata ma altrettanto corretta di redigere...
Eppure l'ho cercata su un mare di dizionari ma, cavolo, non l'ho trovata da nessuna parte!
alinger :
Sono d'accordo ma temo che non raggiungeremo il quorum!!!!
delli :
quoto quoto quoto!!!! dove devo firmare???
bye bye
archi :
Seee allora che dovremmo dire per tutte le parole inglesi che usiamo quando abbiamo a disposizione parole in italiano, ok-si, desktop-scrivania, cordless-senzafili, monitor-schermo, e per finire con l'orrenda parola carter (a ancor peggio per far venire dei terremoti viscerali da guttalax carterino) che mi ricorda tanto il dottorino di quel telefilm(altra parola) americano sul pronto soccorso di lusso dove appena arrivi ha 5 specialisti che ti aiutano. Le lingue vive hanno la caratteristica di cambiare in continuazione che ci piaccia o no "fate vobis", se volete le certezze propongo l'uso del greco antico o del latino
Fra :
firmo firmo! propongo anche l'abolizione di euro usato al femminile e al plurale... agghiacciante!
fulser :
grande desnip, mi associo e rilancio: aboliamo anche i "qui" e "qua", addirittura gli "sto" e "sta" con l'accento!
desnip :
grazie, grazie, grazie, ragazzi. Non mi aspettavo tanto sostegno.
Per archi:a proposito di anglicismi, ieri ho sentito l'ultima da un collega. Un ragazzo al corso della siss pronunciava absaid la parola abside!
(Io ero rimasta alla Naic di Samotracia...:-))
ale :
oddio.....absaid è stupenda...!!!!! spero che lui stava scherzando.....
desnip :
Purtroppo no...
Ily :
Io propongo l'abolizione tout court del burocratese, per leggere certi moduli devo prima tradurre... Dei titoli surreali: Preg.mo geom. mi provoca l'orticaria, Chiar.mo prof. mi fa scappare da ridere (non sono una lampadina, diceva Umberto Eco), e sopratutto l'orrenda, abusatissima, riprovevole MISSION (possibili alternative: obiettivo, scopo, risultato, missione, progetto ecc.), LOCATION (posto adatto, luogo, posizione ecc.) e anche IN ESSERE (orrida, burocratica, meglio "esistente"). Poi, già che ci siamo, propongo l'uso del femminile: perchè sulla tesi ho dovuto scrivere "relatore" anche se avevo una relatrice? (relatrice in segreteria non lo accettarono), perchè c'è l'infermiera e non l'ingegnera, la storica ma non la notaia o l'avvocata (fra l'altro nel Salve Regina Maria è definita appunto "avvocata nostra", quindi il femminile storicamente attestato).
Ily :
x Desnip: Io introdurrei un corso di italiano (obbligatorio!!!) in tutte le facoltà universitarie. Avete idea di quanti professionisti (architetti, ingegneri, avvocati, commercialisti) non sanno usare i congiuntivi o sparano i segni di punteggiatura assolutamente a casaccio?!?
fulser :
non volevo fare la rompi, ma x ale: spero che lui STESSE scherzando...
cmq molti errori forse sono refusi dovuti alla velocità di scrittura...
amapola :
Sottoscrivo tutto ma quoto il corso di italiano obbligatorio, pensate a quanti laureati in meno ci sarebbero?
desnip :
per Ily: ti quoto in tutto.

riguardo all'uso ormai dilagante di termini inglesi come skill, mission, location, ecc., mi viene in mente una cosa.
Ma la Lega, che fa tante storie per gli immigrati che verrebbero a "infettare" la nostra cultura con le loro tradizioni, ma perchè non fa qualcosa per salvaguardare la nostra lingua.
Non dico i francesi che sono sciovinisti, ma anche gli spagnoli traducono tutti i termini, tanto da chiamare "el ratòn" il mouse!
inca1996 :
e allora dove la mettiamo quella cosa che si fa quando si usa lo scanner????quando ti dicono fammi una scannerizzata, se non arrivano a dirti fammi una SCANNATA!?!
e poi...il budget..scritto bajet?!?!
forse è vero che sarebbe meglio tradurre + termini in italiano...ma sicuramente fare come gli spagnoli e usare "il topo"...farebbe un po ridere(o ribrezzo?!?)
archi :
piuttosto che topo direi il "Topino", da oggi la applichero' in ufficio
Gabriella :
Ve ne dico un'altra....................................SPENNARE invece di DEPENNARE!!!!!!!!!!!!!!
Che ne dite????????
Ily :
Un'amica contadina di mia nonna, quando voleva regalarle un galletto, dopo avergli tirato il collo in effetti lo spennava...
desnip :
per inca 1996: beh, se vogliamo dirla tutta, anche io uso spesso il termine "scannare", ma si fa per scherzare... Così come dico "gli euri" in senso ironico, soprattutto quando sono pochi...:-)
Riguardo al "ratòn" la prima volta che l'ho scoperto, (dalla mail di uno spagnolo che mi aveva inoltrato un amico tedesco), mi sono sbellicata dal ridere. Ma quando gliel'ho raccontato, non riusciva a rendersene conto!
inca1996 :
x desnip...anche io dico eurini x scherzo....ma quando scannare te lo dicono seriamente....
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.