Contratto e Privacy

messaggio inserito mercoledì 30 settembre 2009 da Inermes

Inermes : [post n° 210107]

Contratto e Privacy

Spesso capita di eseguire lavori (soprattutto quelli più piccoli) senza avere un contratto prevetivo. E quindi anche senza liberatoria privacy.
Come vi comportate? Lasciate andare, la fattura è sufficiente. O provvedete solo al momento della fattura?
Grazie
nikosky :
io, e non so se ho fatto bene, alla base della fattura ho inserito la dicitura sul consenso del trattamento, ovviamente se riesci a far firmare il foglio con il preventivo e il consenso firmato....
Vale :
ma se lo scrivi sulla fattura non ti rimane niente... la consegni a loro.
Mi chiedevo però se, con la fattura, ha senso far firma solo privacy senza relativo contratto.
nikosky :
si ma per fare la fattura qualcuno deve averti dato dei dati...e io ho scritto ben chiaro...(N.B. con il ritiro della presente si autorizza al trattamento dei dati personali L....)

ovvio, e ripeto, se riesci a farti firmare il foglio del trattamento ad ogni incarico meglio..
Fra :
vale, guarda che l'originale della fattura la consegni, ma tu devi avere una copia!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.