Preventivo e compenso per la ristrutturazione di un terrazzo?!?

messaggio inserito mercoledì 30 settembre 2009 da da

da : [post n° 210251]

Preventivo e compenso per la ristrutturazione di un terrazzo?!?

ciao a tutti,
premetto che ho l'abilitazione da qualche mese e sono un po inesperto...

il primo "progetto" che mi è capitato è questo:
un mio amico ha la casa al piano terra di un condominio e,cogliendo l'occasione del rifacimento della facciata, vuole ampliare il terrazzo al piano terra (ora c'è terra ma vuole pavimentarlo) ed ampliarlo di circa 7 mq.

Il mio compito è quello di fare un disegno tecnico che sia sottoposto ai condomini e fargli avere un preventivo sommario...

ovviamente,il mio lavoro finisce qui, visto che poi sarà la ditta appaltatrice a gestire il progetto e la ristrutturazione della facciata.

per questo:

1)basta una pianta,sezione al 100 e render per i condomini?
2)quanto potrebbe essere o come calcolare un preventivo sommario visto che ora come ora c'e la terra al posto del terrazzo? (pensavo rimozione terrazzo, impermeabilizzaz,ecc...)
3) come calcolare il compenso e quanto potrei chiedere?


grazie mille!

Fra :
1) per i condomini basta una pianta, anche uno schizzo
2) più che il parere dei condomini serve quellod el comune: devi fare una dia, verificando di poter ridurre la superficie filtrante
3) il tuo lavoro non finisce affatto lì! se sei progettista, hai responsabilità di fronte al comune visto che fimri la pratica; poi hai intenzione di fare anche dl o sarà un altro tecnico a farla?
3) l'importo calcolatelo qui www.architettiroma.it/tariffa/parcella.aspx
da :
da quel che mi ha detto, vuole che io faccia solo un progetto da sottoporre ai condomini...poi,darà tutto alla ditta appaltatrice che si occuperà dei permessi da ottenere da parte del comune
quindi,il mio progetto credo serva solo per esser approvato ed ottenere l'unanimità dei condomini in fase di assemblea...

quindi, mi limito a fare una pianta e uno schizzo o devo cmq ottenere o verificare i permessi?

conte burzum :
verifica in comune se può essere fatto
chiedi anche all'assemblea di condominio, è meglio un foglio in più ed essere sicuri che avere strane sorprese dopo.
presenta la DIA e allega il parere dell'assemblea.
per il condominio forse fai prima a fare un fotomontaggio in photoshop
Fra :
i casi sono due:

1) fai solo il progetto ma verificando bene in comune che si possa fare. in questo caso ti consiglio di non fare tu la pratica (poi la ditta si intasca il compenso della dia che presenta a nome suo pur senza aver fatto nulla!) ma di fare solo il disegno specifico per la committenza di come verrà il terrazzo, senza disegni tecnici se no rischi come successo ad altri che ti freghino il lavoro; ti farai pagare a vacazione secondo le ore che impieghi, comprese quelle in cui sarai in comune o su web a reperire le norme!

2) segui tu anche la pratica, quindi oltre al progetto preliminare (da pagare a vacazione) poi farai la dia che presenti a nome tuo al comune, anche la dl se te la senti, segnalando la ditta come esecutrice, e a parte ti farai pagare questa seconda fase come da tariffario (il link che ti ho segnalato ti dà un'idea in base a quello che fai e all'importo dei lavori)
conte burzum :
quindi tu praticamente non fai nulla, visto che alla fine fanno tutto gli altri....
sbattersi per la gloria????
o almeno riesci a farti la DIA e la direzione lavori se la prendono altri... oppure per 50 euro che ti daranno... tanto vale strare a casa a dormire
try :
provo a chiedere se posso seguire il secondo punto!

nel caso non volesse, seguo il primo coem mi hai consigliato tu!

grazie!
try :
si,esatto..i primi "lavori" son sempre cosi...vedrò cosa uscira fori!

grazie per i consigli!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.