Pergola trasformabile

messaggio inserito venerdì 23 ottobre 2009 da Dave Cousin

[post n° 212645]

Pergola trasformabile

Chiedo un parere su un caso personale.
Ho realizzato nel giardino di casa mia (villetta unifamiliare) una pergola trasformabile di legno, ovvero una pergola che può essere coperta e scoperta in pochi minuti mediante pannelli mobili di legno che scorrono in guide.
Lateralmente La pergola è aperta completamente su 2 lati e parzialmente sugli altri due, appoggiandosi i pali che la sostengono da una parte al muro di confine con un’altra proprietà e dall'altra, parzialmente, ad un muro interno. Non ci sono tamponamenti e quindi anche dal lato di appoggio sui due muretti lo spazio non è chiuso, c'è un distanza tra la sommità della pergola e la sommità del muro variabile tra 30 cm e 70-80 cm.
Era preesistente una pergola di dimensioni analoghe, ma coperta da teli di plastica fissi.
Su segnalazione di "qualcuno" ho ricevuto la visita dei Vigili che mi hanno informato che segnaleranno la cosa all'uff. tecnico del Comune.
Secondo Voi rischio solo una sanzione per l'omessa DIA o c'è la possibilità che mi contestino un abuso edilizio con quanto ne consegue (demolizione, risvolti penali)?
Grazie a chi mi vorrà dare la sua opinione.
:
Penso che ti convenga presentare una DIA a lavori conclusi, così paghi solo la sanzione che si aggira sui 500€. Devi però rivolgerti ad un tecnico abilitato!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.