Com'è l'esame di Stato a Napoli? Come si è comportata la commissione...

messaggio inserito martedì 1 ottobre 2002 da ritarkitet

[post n° 2155]

Com'è l'esame di Stato a Napoli? Come si è comportata la commissione...

Ciao a tutti,
mi sono laureta a Firenze ed ho sostenuto subito l'esame di stato a Reggio-Calabria; superato lo scritto e non l'orale.
Poi l'ho provato a Firenze e ...Ora volevo informazioni su come funziona a Napoli, sono disperata, spero che lì ci siano più speranze. Cosa approfondire, come si comporta l'attuale commissione.Spero che qualche anima pia mi risponda e mi dia delle informazioni! Grazie, Rita
:
Ho saputo che è abordabile...allo scritto escono solo temi sull'edilizia residenziale, villa etc.....all'orale vanno molto sul pratico a livello tecnologico e qualche legge fondamentale....aiutano anche.
Questa e' la testimonianza di una mia amica che lo ha sotenuto a Napoli 2( la seconda università)
sul sito http://193.206.100.6/menu/menu.htm allo scritto nell'ultima sess. sono passati l'80%.
se sai qualcosa in + scrivimi a email
:
Grazie Mauro,
valuterò, e molto probabilmente mi presenterò a Napoli II. Potresti darmi notizie in più su quale materiale prepararmi,...Ti ringrazio nuovamente per la tua celere risposta , se so qualcosa in più ti terrò presente! Ciao,Rita.
:
martedi 8 mi vado a iscrivere e forse andro' a vedere gli orali della sessione precedente.forse sapro' qualcosa,contattami via email email
ciao
:
non illuderti a Napoli é dura.....ne ho visti tanti di tutta Italia sperare di superarlo ma è andata male anche qui; nella II sessione di 4 anni fa fummo il 20% abilitati....bella media no !!! non avvilirti e tenta altrove
:
Sarà anche vero , ma tutte le mie amiche l'hanno provato lì lo hanno superato anche alla "prima botta"!
Grazie comunque per l'incoraggiamento...!
:
io l' esame l'ho fatto da una settimana e ti posso dire che le domande erano sempre le stesse ,principalmente sulla legge merloni.Erano gli scritti che facevano pena .In ogni caso l' abilitazione l'anno data quasi a tutti.
:
grazie per avermi risposto e soprattutto per l'incoraggiamento!
In che senso gli scritti facevano pena?
Mi dai dei consigli su cosa devo tare particolarmente attenta, quali sono i temi più fattibili a Napoli, dove mi consigli di studiare... Ti assicuro che non ne ho voglia ma questa volta lo devo superare....quindi non voglio sprecare energie su materiale ....prolisso ed inutile ( o quasi!)
Ti chiedo troppo se mi invii le domande e magari le risposte (più che altro per conoscere le terminologie e i punti salienti) che permettono di passare l'orale?
Sai a Reggio sono stata interrogata il primo giorno per cui pur notando la ripetitività delle domande e delle risposte, pultroppo non ne ho tratto beneficio, perchè già interrogata, figurati ad una conoscente ho riferito le mie domande con le giuste risposte ( da me date e non in sede d'esame) indovina un pò!
Le hanno chiesto quasi le stesse cose, passato...! Mi ha anche ringraziato!
Ora spero che un "angelo" (perdona la modestia!!?!!) aiuti anche me... e quell'angelo potresti essere anche tu!


Licenza poetica!

Buon tutto!
Rita
:
Ciao, scusa mi sai dire il formato dei fogli dello scritto?? A roma è un 50x70 all'incirca, lì a Napoli??
Grazie Mille Ale
:
Scusami sai dirmi quali sono le tipologie che danno allo scritto?Insieme alla progettazione dello Stabilimento Balneare cosa altro c'era a Giugno?
Grazie mille Alessandra
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.