progettista e dl

messaggio inserito martedì 12 gennaio 2010 da sina

sina : [post n° 219568]

progettista e dl

salve a tutti e buon anno, al mio primo incarico mi sorgono molti dubbi.
come progettista posso fare anche la d.l.?
e se si occorre aver frequentato il corso sulla sicurezza 81/2008?
sono un pò confusa e i dubbi mi assalgono...aiutatemi!!!!!!!!!
grazie
Vichy :
per fare la direzione lavori "basta" avere la laurea - l'iscrizione all'ordine e la partita iva.
Il corso che citi serve per fare il coordinatore per la sicurezza
sina :
grazzzzie!
ele :
....scusa, ma dalla domanda che fai sembrerebbe capire che tu debba cimentarti in qualche lavoro edili....e se così fosse...non per sminuire: ma dove sei stato/a fino adesso? Sei un architetto o un geometra o un ingegnere...santo cielo! queste cose sono fondamentali da sapere! Mi auguro solo che tu sia in grado di assolvere al tuo incarico! ...scusa il commento....ma povero committente...chiunque egli sia! In bocca al lupo.....ma a chi? forse ad entrambi!...
csc :
Eccoci di nuovo davanti a dei pseudo-professori.
Io non capisco, un collega vi chiede un consiglio e lei "ele" subito pronta a giudicare, mhaaaaa.
Potresti limitarti a suggerire come comportarsi visto che è al suo primo incarico, invece no si sentenzia "ma dove sei stato/a fino adesso? Sei un architetto o un geometra o un ingegnere...santo cielo!" certo che sono ovvietà le cose che chiede, ma se le avesse sapute non chiedeva aiuto ti pare?
un pò di elasticità per cortesia.
Rispondendo a sina un consiglio visto che è il tuo primo incarico fatti affiancare da qualche collega più esperto di te così ti toglie i molti dubbi che hai e incrementi le tue conoscienze.
Saluti a tutti e buon lavoro.
N.b. senza offesa "ele"quello che ho scritto è solo il mio pensiero.
sina :
ringrazio Vichy e csc per la disponibilità.
per gli altri mi ricordo l'inutilità di questo sito solo quando leggo risposte del genere ele.
invidio questa gente saccente che si atteggia a padreterno sceso dal cielo per infonderci la sua sapienza.
quello che mi chiedo è: ma voi siete usciti dall'università così sicuri e sapienti o, almeno avete sentito la necessità di chiedere qualcosa a qualcuno, anche delle banalità?
e se si questo qualcuno vi ha risposto come fate voi su questo blog?
Vichy :
Io ti posso dire la mia esperienza ovvero ho iniziato a lavorare in un piccolo studio due anni prima della laurea e li ho iniziato a imparare le prima cose, facevo i rilievi con lei, mi diceva come si facevano gli esecutivi dei bagni e andavo in cantiere gratis epr imparare a capirci qualcosa. Quindi ho iniziato molto lentamente! non ho avuto incarichi miei se non molto tempo dopo quindi un po' di eseprienza me l'ero fatta guardando gli altri...!! poi chiedevop tutto a idraulici elettricisti o ai geometri che seguivano le ditte...sgranocchiavo qua e la:-))...!!ciao!
sina :
grazie vichy dinuovo.
anch'io ho fatto il tuo stesso percorso, ma adesso che tocca a me mi sono fatta prendere un pò dal panico e ho cercato conferme su questo blog per un conforto.
so di essere in grado, ho una laurea, sudata, un pò di assistenza gratuita in cantiere l'ho fatta, quello che non conosco cerco di apprenderlo in qualsiasi modi e tanti tantissimi amici e persone con cui ho collaborato pronti ad aiutarmi. non mi serve altro, tantomeno gli insulti...
ti ringrazio dei tuoi consigli, sapere che chi ci è riuscito ha avuto le mie stesse esperienze, mi incoraggia ancora di più.
a presto
ele :
scusa sina, se lo vedi come insulto...mi convinco sempre + che il tuo committente...poveretto..in che mami si è messo! se poi dice che hai già fatto esperienza....mah....continuo a chiedermi sempre dove sei stato fino ad ora..! comunque buona fortuna e buono studio!
sina :
visto che sei così brava ele il prossimo incarico lo passo direttamente a te , così ci saranno meno committenti poveretti in giro...
ele :
nessuno è maestro e conosco perfettamente gli ostacoli che si incontrano quando si incomincia a lavorare, soprattutto se si è deciso che iniziare l'attività di libero professionista ma penso che la conoscenza di certe cose sia basilare. Non offenderti ma segui il consiglio di quanto qualcuno qui ti ha detto: affiancati ad uno che sappia un po' più di te. Sempre senza offesa ma a volte bisogna sapere dire di no o limitare i proprri incarichi se si hanno grosse incertezze e non accettare ogni sorta di incarico. Una cosa che ritengo fondamentale, e te la suggerisco, è avere l'umiltà di farsi aiutare e certo l'aiuto, in diversi casi, non può essere preso solo da questa bacheca, che comunque ritengo sempre molto utile e di grande aiuto. Ti rinnovo i miei in bocca al lupo e ti auguro di soddisfare al meglio il tuo cliente!
sina :
così va meglio...e i consigli sono sempre bene accetti, e i " poveretto" ed " in che mani...", che ritengo offensivi.
quanto a umilità credo di possederne anche troppa, comunque grazie di tutto e a tutti.
desnip :
In difesa di ele: al paese mio, uno che non sa le cose chieste da sina, all'esame di stato viene bocciato!
kitto :
desnip mi deludi. ele se li poteva risparmiare certi commenti. non ci vedo nulla di costruttivo, solo acido.
desnip :
ti ripeto quelle che di fatto sono le domande di sina:
- può il progettista essere anche dl?
- per fare il dl occorre aver fatto un corso sulla sicurezza?

Ora dimmi: secondo te uno che non sa queste cose, lo passa l'esame di stato? (Bada che non sto parlando della formazione universitaria, ecc. ecc., ma di esame di stato!)
kitto :
Io il giorno dopo l'esame di stato non mi ricoradvo più niente... eppure all'esame avrei saputo rispondere...
desnip :
Qui stiamo parlando dell'abc... anch'io il giorno dopo non ricordavo, ad es., quali sono tutti i documenti del dl, tipo giornale dei lavori, libretti delle misure, ecc. Anzi, non li ricordo neanche più adesso perchè sono cose che non ti servono quasi mai ed è facile dimenticarle. Ma che il progettista possa fare anche il dl? A me sembra grave...
Quando si è all'inizio si possono avere dubbi su che materiale usare, su se chiedere dia o pdc, se è necessario riaccastatre o no. Anzi, questi dubbi si continua ad averli anche dopo tanti anni.
Ma se dopo una laurea ed un'abilitazione non si ricordano più neanche le cose basilari, allora dimmi tu dei tuoi studi cosa ti rimane...
kitto :
Per quanto non ci trovo nulla di sbagliato in quello che dici, io credo che su questa bacheca ogni domanda sia lecita perchè ognuno ha una sua cultura, una sua sensibilità e una sua esperienza. Ognuno di noi legge le domande e sceglie a quali rispondere. Se una domanda non piace si può passare alla successiva. Non trasformiamo uno strumento così democratico, quale la bacheca, in una valvola di sfogo dove farsi belli con chi ne sa meno di noi. Senza rancore, buona serata.
P.S. Non cambia niente, ma pùo darsi che sina non abbia fatto esame di stato.
desnip :
Guarda ti posso dare ragione su tutto, ma lungi da me "farmi bella con chi ne sa meno di me"!
Se è lecito fare qualsiasi domanda, sarà anche lecito fare una polemichetta...:-)
poipoi :
x kitto. Proprio perché è uno strumento democratico sarà anche lecito poter esprimere dubbi sullo strumento dell'Esame di Stato o sul ruolo dell'Università, se ne escono architetti che non sanno che mestiere fa l'architetto. E bada che possono firmare come tutti gli altri.

Quindi è nostro preciso dovere dire a sina di fare molta attenzione ad affrontare - soprattutto - una direzione lavori senza la dovuta preparazione. Sappiamo bene i rischi che corre.

Guarda che non me la sto prendendo con sina, che in questo caso è "parte lesa", ed ha tutta la nostra solidarietà.

Ci siamo passati tutti. Siamo tutti qui a dare una mano. Ed è proprio per questo che la invitiamo alla prudenza, sconcertati del fatto che certe domande vengono fatte con una leggerezza preoccupante.

Non si sta chiedendo come si tolgono gli occhi rossi col photoshop, ma se l'architetto può fare una direzione lavori, e se ha bisogno di fare un corso 81/08 per farlo !!!!
Vichy ha risposto mantenendo la calma. Una santa!
Ma non saresti preoccupato anche tu sapendo cosa l'aspetta andando a fare direzioni lavori con questo tipo di presupposti? Non è nostro dovere di colleghi avvertirla?
Vichy :
Quoto popoi. In effetti più che da santa ho risposto velocemente. In effetti anche io dico a sina di fare molta attenzione a quello che timbra e alla idrezione lavori. Nessuno "nasce imparato" ma essendo il nostro timbro un risvolto della medaglia (perseguibili dalla legge anche penalmente) non prenderlo troppo alla leggera!! In ogni caso è un forum per scambiarsi pareri non è proprio quindi oltre che aiuto si deve essere pronti a beccarsi qualche critica e aprirsi al confronto! nel senso se io fossi sina penserei perchè ele e desnip dicono questo?? sono cose gravi e forse mi sto mettendo in qualche guaio??...tutto qui, poi sapete quando si scrive i toni possono essere più o meno travisati, ma io ho visto il ele e desnip preoccupazione non farsi belli!! quindi sperando nella pace comune...non litigate amici!!:-) buon lavoro Sina e se ti servirà qualcosa durante il lavoro facci sapere!
saluti Vichy
Vichy :
...e scusate per la grammatica e la forma del messaggio ma sono un po' cotta!! ci vuole l'interprete :-)
ele :
giusto desnip!...e poi quando riceviamo critiche tutti siamo capcaci di dire "io accetto anche le critiche perchè anche quelle servono per crescere!"! quante volte ho sentito questa frase...ma poi quando uno ci capita dentro...mannaggia che male che fa mandare giù il boccone amaro della critica!...neppure io mi faccio bella con chi ne sa meno di me ma condivido quanto dice desnip ovvero che la domanda potrebbe essere pure una domanda di esame di stato oppure anche di un esame la cui importanza potrebbe essere equivalente a quella in esercizio di matematica dove chiedono quanto fa 2+2 e uno risponde: "mah, non saprei...forse...magari...3...no...forse 4...no aspetta che chiedo al mio compagno di banco" oppure...che so...come se uno scultore chiedesse come si usa lo scalpello! Qui si sta parlando della figura professionale e sottolineo professionale che l'architetto dovrebbe garantire di avere! forse, a volte ecco perchè la figura dell'architetto viene fortemente sminuita!...ma allora non ci si dovrebbe più nemmeno lamentare delle retribuzioni da fame (argomento molto gettonato su p+a) che ci vengono proposte! se si pretende bisogna anche dare nella giusta proporzione. Ora...a buon intenditore poche parole...
Vichy :
alt alt...un cosa è il problema di farsi pagare le parcelle dai clienti essendo liberi professionisti (quindi non escludo che uno possa essere una zucchina e mettere nei guai i clienti e quindi l'opzione di non essere pagati diventa plausibile) un'altra sono le lamentele della gente su questo forum che sfrutta negli studi o dove sia...si sa benissimo che ti mettono li tipo schiava a due lire e nel 90% dei casi non c'è proporzione fra compenso e competenze...
buona notte ragazzi!
poipoi :
è il colmo
desnip che fa polemica
e io che faccio da paciere
sì è rivoltato il mondo
:)
desnip :
comunque sei un grande poipoi! perchè hai capito perfettamente lo spirito della mia polemica, rivolta non tanto a sina, quanto piuttosto a questo "sistema" che immette nel mondo del lavoro persone non adeguatamente preparate.
kitto :
Siamo tutti d'accordo. La critica va bene. Io stimo desnip e lei lo sa. Quando parlavo di farsi belli non mi riferivo certo a lei. Anche io penso che il sistema (principalmente l'università) non funziona ed è per questo se sulla bacheca troviamo certi quesiti.... A me non è piaciuto il tono che ha usato ele. C'è modo e modo di dire le cose. Tutto qua.
delli :
non ci credo... manco qualche giorno e mi trovo con poipoi che tenta di sedare le risse!
:-D
parere o, se vogliamo, consiglio per sina: forse il tono o la polemica o la discussione generata dal tuo post dovrebbero farti riflettere un po' sul come o sul cosa ti sei studiata per l'esame di stato... magari un ripassino, quanto meno sulle competenze della figura professionale, se fossi in te, io lo farei
bye bye
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.