Piano casa Emilia Romagna

messaggio inserito giovedì 21 gennaio 2010 da Ily

Ily : [post n° 220773]

Piano casa Emilia Romagna

Ciao a tutti, avrei bisogno di un consiglio sull'interpetazione della legge 6/2009 dell'Emilia Romagna sul piano casa.
In particolare, ho problemi di interpetazione sui requisiti per beneficiarne: la legge dice infatti che possono usufruirne gli edifici anche condominiali, di superficie utile lorda non superiore a 350 cm.
Nel mio caso ho una palazzina a tre piani, due appartamento per piano, e una soffitta alta tra cm 108 e cm 240, e anche un piano seminterrato credo adibito a cantine (il piano terra è rialzato).
Vorrei sapere:
- Della soffitta devo contare solo la parte compresa tra cm 180 e cm 240 vero (cioè quella che secondo il regolamento edilizio sarebbe superficie accessoria)?
- Il piano seminterrato rientra nel conto (la legge parla esplicitamente di superficie lorda dei piani fuoriterra)?
- E infine: i 350 mq sono da intendersi come superficie dell'edificio (come sostengo io) o come superficie di ogni proprietario (come dice il boss)?
Grazie 1000 a chi mi risponderà.
P.S. La legge la conosco bene, visto che ci ho scritto sopra una relazione di analisi e commento.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.