Condensa

messaggio inserito mercoledì 3 febbraio 2010 da Sofia

Sofia : [post n° 222417]

Condensa

C’è una copertura esistente in vetro con struttura in ferro.
Ora consiste in una tettoia; nel nuovo progetto la si vuole chiudere realizzando un ambiente riscaldato.
Per “risparmiare economicamente”, non si vuole rimuovere niente.
La copertura in progetto sarebbe così composta (dall’interno all’esterno):
- cartongesso;
- vetro;
- isolazione;
- rheinzink.
Purtoppo è praticamente certo che si formerà condensa.
Forse chiedo l'impossibile, ma qualcuno potrebbe aiutarmi...
1) COME SI POTREBBE RIDURRE AL MINIMO IL PROBLEMA DELLA CONDENSA?
2) COME SI POTREBBE RISOLVERE IL PONTE TERMICO TRA LA STRUTTURA IN FERRO E IL VETRO?
luca :
Per studiare la condensa vedi il diagramma di glaser, Per rihinzink, dovresti vedere il sito, dove trovi tutto riguardo agli ancoraggi e alla copertura. Ti chido se pero' ha senso mantenere il vetro visto che lo rivesti? come fissi la lamiera al vetro? forse potrebbe essere valido togliere il vetro e fissare un tavolato su cui appggoare le guaine e il reinzink, Se ben ricordo gli strati erano cgs, barriera al vapore isolante, tavolato guaina leggera guaina pesante reinzink
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.