serve amministratore o no?

messaggio inserito lunedì 8 febbraio 2010 da ele

ele : [post n° 222899]

serve amministratore o no?

Ciao a tutti: in un condominio con 4 appartamenti è d'obbligo l'elezione di un amministratore?
Se no, quali funzioni si devono svolgere per amministrare un condominio di 4 appartamenti?
Per essere amministratore condominiale è necessario appartenere a qualche albo particolre? avere fatto corsi specifici?
Grazie
luca :
-Fino a 4 non occorre nessun amministratore
-Si devi aver seguito i corsi ed essere iscritto all'aalbo degli amministratori
matteo.s :
1) Art.1129 del codice civile - Nomina e revoca dell'amministratore
"Quando i condomini sono più di quattro, l'assemblea nomina un amministratore. Se l'assemblea non provvede, la nomina è fatta dall'autorità giudiziaria, su ricorso di uno o più condomini. ecc."
2) chiunque può fare l'amministratore di condominio, non è rischiesto un titolo di stusi minimo e tantomeno non è richiesta l'iscrizione ad albi (ci sono diversi albi degli amministratori di condominio, ma nessuno di questi è considerato ufficiale).
matteo.s :
PS: un consiglio, leggi gli articoli dal 1100 al 1139 del codice Civile, la sola lettura dovrebbe riuscire a fugare ogni tuo dubbio.
ele :
grazie ad entrambi.
Avevo letto l'articolo del c.c. mi è sorto un dubbio: se io ho 4 appartamenti e in tutti e 4 ci sono solo 4 individui proprietari in questo caso sono 4 i condomini e qeuindi non c'è obbligo di amministratore. Ma se nei quattro appartamenti ci abitano 4 famiglie (proprietarie) composte da 3 persone ciascuna, in questo caso scatta l'obboligo di amministratore perchè i condomini sono 12?
O sbaglio?
Grazie
luca :
i conodomini sono i proprietari, l'uso del bene e la proprieta' sono distinti
matteo.s :
leggi condomino = proprietario dell'appartamento.
Conta quanti sono i proprietari degli appartamenti e saprai quanti condomini sono.

Per esempio se su 4 appartamenti, 2 sono di un proprietario unico che li affitta a due famiglie di 5 persone ciascuna, ed i restanti due sono di proprietè di 2 single, i condomini totali saranno solo 3.

Non farti ingannare dalla composizione del nucleo familiare.

ele :
Grazie a tutti: mi avete tolto ogni ombra di dubbio! Nessun amministratore quindi è obbligatorio nel mio caso ed or alo posso affermare con certezza grazie a voi tutti! Grazie ancora del vostro aiuto!
ele :
...ops...mi sono sbagliata sulle ombre di dubbio...mi è rimasta questa: e se ci sono 4 appartamenti di cui 3 hanno un proprietario ciascuno e il quarto è cointestato a...ad esempio due sorelle oppure moglie e marito allora in quasto caso i condomini diventano 5 e quindi scatta l'obbligo dell'amministratore? O sbaglio?
desnip :
Il dubbio di ele è venuto anche a me, leggendo le vostre risposte.
matteo.s :
No.
Se un immobile è costituito da 4 unità, di cui alcune cointestate, queste sono da considerarsi una sola volta.

Semplifico, se ci son 2 comproprietari al 50%, o anche se ce ne fossero 4 con il 25%, l'appartamento è da considerarsi UNA proprietà, quindi UN condomino.

Nel tuo caso specifico, devi considerare 4 condomini, non 5.
ele :
grazie matteo.s! Sapresti anche dirmi se questo è specificato da qualche parte (sempre sul codice civile? su qualche legge?).
Grazie ancora
matteo.s :
Praticamente è la spiegazione che ci si tramanda tra noi "comuni mortali" del codice civile scritto da legislatori e di conseguenza, a volte, incomprensbile.
:))
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.