REQUISITI ACUSTICI PASSIVI

messaggio inserito giovedì 18 febbraio 2010 da Arkipuf

Arkipuf : [post n° 223881]

REQUISITI ACUSTICI PASSIVI

Ciao a tutti.
Non mi è ancora chiaro se e quali responsabilità potrebbero essere attribuite a noi progettisti/DL relativamente al mancato rispetto dei requisiti acustici passivi degli edifici. Mi sapete dare q.ke dritta? Siamo tenuti a fare... che cosa a livello progettuale??
datemi pure dello scemo, ma rispondetemi pls...
Grazie in anticipo e buon lavoro a tutti ;)
eli.71 :
A livello progettuale devi farti fare una relazione sui requisiti acustici passivi da un tecnico competente che ti dirà come fare i pacchetti dei solai e delle murature.Se poi in cantiere le prescrizioni non vengono rispettate attualmente credo che al massimo tu possa prendere una multa(che non so quantificare) e dipende anche da chi scopre che i requisiti non sono stati rispettati.Infatti se lo scopre il cliente non può fare causa a chi gli ha venduto l'appartamento e perciò ........
Arkipuf :
Ti ringrazio Eli.
Ne approfitto per chiederti ancora un paio di chiarimenti:
- se sono anche DL e, come dici tu, riscontro che in opera i requisiti non vengono rispettati, cosa sono tenuto a fare? Mi basta una lettera o devo prendere provvedimenti più drastici?
- In che senso il cliente non può fare causa al venditore??
Grazie ancora, ciao.
eli.71 :
Se sei DL credo che tu debba fare quello che fai di solito quando riscontri delle cose che non vanno,immagino un ordine di servizio.
Per la seconda domanda purtroppo è così il compratore non può rivalersi sul costruttore-vendotore in caso di mancato rispetto dei requisiti,cioè si deve tenere la casa così com'è
Arkipuf :
ma il discorso del rivalsa non valeva solo a partire da, mi pare, luglio dell'anno scorso in poi?
eli.71 :
si vale dall'anno scorso, e a quest'ora sono anche scaduti i termini per presentare un nuovo decreto al posto di quello del 97,perciò se uno fa causa adesso con i tempi della nostra legislazione e dei tribunali non si può sapere come andrà a finire.
Arkipuf :
ok, ma perchè nella prima risposta scrivevi "il compratore non può rivalersi sul costruttrore-venditore...".
Intendevi che non arriverebbe mai a nulla per via dei tempi burocratici o che LEGALMENTE non ne avrebbe la possibilità?!
Scusa se ti assillo, ma è una questione importante oggi come oggi.
Ciaooo
eli.71 :
E' quello che c'è scritto nella legge dell'anno scorso
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.