sottotetto non schedato parte comune

messaggio inserito venerdì 12 marzo 2010 da Moebius abc

Moebius abc : [post n° 226310]

sottotetto non schedato parte comune

Ciao,
sto trattando l'acquisto di una abitazione che ha un sottotetto annesso che non ha abitabilità ed è in "uso esclusivo, gratutito e perpetuo" su rogito.
E' una parte comune e non ha l'altezza per l'abitabilità. Per renderlo abitabile dovrei alzare il tetto. Per farlo, devo chiedere l'ok ai 2/3 della proprietà, ma, domandone, che garanzie ho che me la diano? E' legittimo chiedere agli attuali proprietari di avere una "liberatoria" dei condomini al rialzo del tetto, come condizione per rogitare???
Mha?? E' un cruccio che non mi fa dormire la notte...
Ciao e grazie mille, Massimo.
dna :
non hai nessuna garanzia che ti diano il permesso di alzarlo. oltretutto il sottotetto non è tuo, quindi l'istanza fa fimata da tutti i proprietari e non solo dai 2/3. probabilmente quel sottotetto attualmente non andrà ad essere computato come volume edilizio, quindi devi avere del volume disponibile, che dipende dal PRG.
Per la legittimità della "liberatoria" conviene chiedere al notio rogitante, già che viene abbondantemente pagato per questo!!
massimo :
Ti ringrazio per la risposta.
Mi muoverò con il notaio per capire...
Grazie di nuovo ciao massimo.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.