HELP§

messaggio inserito lunedì 14 giugno 2004 da ALESSIA

[post n° 22917]

HELP§

CIAO A TUTTI!
ho bisogno di un aiuto...e forse qualcuno di voi puo' aiutarmi!
sono italiana, ma da quando mi sono laureata (2001) al poli di milano mi sono trasferita a cannes dove lavoro come collaboratrice di un architetto!
io non ho ancora fatto l'esame di stato e ho paura a farlo in quanto non ho esperienza in capo lavorativo italiano (normative etc..)..allora volevo sapere se qualcuno di voi sa se:
1) é indispensabile che io faccia l'esame di stato per esercitare (come libero professionista) in francia dove attualmente non esiste il fatidico "esame di stato"??
2) esiste forse un esame "equivalente" che io posso fare direttamente in francia e che mi consenta di far valere i miei diritti (visto che siamo in europa!) ???
ho provato a chierede al poli di milano e non ne sanno niente, ho scritto all'ordine degli architetti di marsiglia e non mi hanno risposto...insomma non so proprio a chi chiedere?
HELP!!! :(((
:
non posso esserti di aiuto però anch'io bazzico a cannes...e mi interesserebbe avere info in merito...io ho appena fatto l'esame a milano e sto aspettando i risultati...e poi sto meditando di trasferirmi lì...così mi chiedevo se tu potessi darmi qualche dritta...se ti va possiamo incontrarci..a cannes naturalmente e farci una chiaccherata...se ti va.
grazie in anticipo
alessandra
:
CIAO!
...mi farebbe piacere, quando capiti a cannes fammelo sapere (con un po' d'anticipo,se puoi!) , se posso esserti d'aiuto sarà con piacere! ...cosi' potrai dirmi come si é svolto il tuo esame...perché ho proprio paura che prima o poi dovro' farlo anch'io!!
:
penso di essere lì tra qualche week-end...cmq se vuoi posso contattarti qui e possiamo vederci...così t racconto del mio "meraviglioso" esame di stato.
caio Alessandra
:
d'accordo! contattami pure attraverso la bacheca di "professione architetto",cosi' vediamo di organizzare!
a presto!
:
ok...ci riscriviamo tra qualche settimana...buona serata
Alessandra
:
Ciao alessia
anche io vivo all'estero e tempo fa mi sono informata riguardo l'esame di stato, telefonando al MIUR ministero università e ricerca scientifica. Non ricordo bene come ho fatto, come puoi immaginare prima di capire con chi devi parlare ci vuole un sacco di tempo. Comunque mi avevano detto che per esercitare l'esame di stato è comunque necessario, purtroppo. Non so come sia la legge francese, forse dovresti informarti lì.
il sito del miur è www.miur.it
ciao spero di esserto stata utile
:
grazie mille per le informazioni!
andro' a vedere oggi stesso sul sito che tu mi hai indicato!
...anch'io sono persuasa del fatta che l'esame di stato sia obbligatorio, ma quello che mi piacerebbe sapere é se esiste la possibilità di sostenere l'esame si stato ( o una prova omologa!) in francia, in quanto la mia esperienza lavorativa mi permetterebbe di sentirmi + a mio agio rispetto al fatto di doverlo sostenere in italia, dove non ho mai lavorato (e quindi mi sento "perdente" ancora prima di incominciare!)
ti ringrazio ancora molto e ti auguro un buon proseguimento della tua "avventura" parigina!
ciao
:
Ciao Alessia...domani sera sarò a Cannes per rimanerci fino a domenica...se ti va possiamo incontrarci..tra un tuffo e l'altro.
un saluto Alessandra
:
fantastico!
l'unico problemaé che io non restero' a cannes questo week-end...ma se per te non é un problema possiamo vederci venerdi' o anche giovedi' (dipende da che ora arrivi e se non sei troppo stanca!!) per me non c'é problema, ma sara' dopo le 18h in quanto io lavoro ...fammi saper cosi' mi posso organizzare!
a proposito, hai una casa qui? se si, in che zona sei?
a presto!
:
si, ho una casa in rue d'antibes...
se ti va possiamo scambiarci i numeri di cell così ci sentiamo...io arriverò giovedì sera, verso le 9 o 10...tu quando parti??
venerdì ci sei fino a che ora???
a presto
ale
:
perfetto io non abito molto distante da casa tua!
partiro' da cannes sabato mattina, quindi venerdi' dalle 18 in poi per me va bene!
...pero' se ti invio il mio n° di cell. o la mia e-mail rimane sul sito e non mi va!
se vuoi ci possiamo dare un appuntamento (luogo e ora!)??
ti va?
ciao
:
ok
per quanto riguarda l'ora non so esattamente perchè mi auguro di essere in spiaggia venerdì...magari possiamo fare la sera, dopo cena o appena prima...apéritif?!?
dove?
croisette classica o...??? dimmi tu visto che sei "locale".
l'unico problema è in caso di imprevisti...
magari ti invio io un indirizzo mail sul quale puoi mandarmi il tuo e così ti do il mio...un po' contorto ma può funzionare!
fammi sapere così te lo mando subito
a dopo
:
contattami pure a questo indirizzo ( é quello dell'ufficio):
email
:
ok...c'è posta per te!!!
:
cara alessia mi metti in difficoltà con questi ringraziamenti, mi sembrava il minimo cercare di chiarirti le idee. si, sono architetto, abilitato nel lontano '95. Per i libri e i corsi di milano, collegati sul sito www.afcstudio.it ove troverai tutte le informazioni che desideri. in bocca al lupo per il tuo esame e il futuro professionale, che ti consiglio vivamente di proseguire in francia. Al
:
...mi sembra il minimo ringraziarti per le informazioni che mi hai fornito!
io mi sono laureata a milano nel 2001 e " da allora " cerco informazioni "chiare e precise" e ne ho sempre e solo trovate di "vaghe e confuse" quindi....
...e se penso che mi sono rivolta a diversi enti (francesi e italiane)...
in primo luogo avevo chiesto ai diversi servizi del politecnico e dopo diversi scambi di e-mail ne sapevo quanto prima!
...adesso mi sono messa il cuore in pace e mi mettero' a studiare per l'esame di stato (visto che non ho scelta!)
...riguardo al fatto di restare in francia...pas de probleme! salvo grossi problemi ho intenzioni di restare nello studio dove lavoro e ... forse un giorno formeremo uno studio di architetti associati con il mio attuale "chef" ...sempre che riesca ad ottenere l'abilitazione!
...a proposito tu pensi che solo studiando sui libri che mi hai consigliato si possa tentare ( e eventualmente passare l'esame??) io ho ormai 3 anni di esperienza lavorativa in francia, ma in italia non ho mai lavorato e ho paura che sia importante aver fatto un po' d'esperienza prima di sostenere l'esame...cosa ne pensi?
ciao e grazie!
:
cara alessia,mi metti in difficoltà...l'esame di stato, cosi come è oggi strutturata l'università, è sicuramente uno scoglio difficile. io vivo a milano ma mi sono laureato e abilitato a roma: a milano ho conosciuto , dal '98 tanti ragazzi che si sono laureati in architettura senza praticamente aver mai fatto un progetto di architettura o urbanistica, vuoi per lo sciagurato periodo degli indirizzi, dove quelli dello storico progettavano poco, vuoi per gli esami di gruppo ove spesso c'è chi va al traino...inoltre con l'informatizzazione nessuno disegna piu a mano e ciò determina un ulteriore problema...per altro, alla base della nostra professione c'è la ricerca, il mantenersi aggiornati...e secondo me non è tanto il problema di lavorare in francia che ti deve spaventare, dal momento che la professionalità e la capacità dei colleghi francesi è nota da tempo,quanto il tipo di mansioni che tu svolgi e i lavori che gravitano intorno allo studio ove lavori
come saprai, all'esame viene richiesta a scelta, lo svolgimento di un progetto architettonico, di un progetto urbanistico, e alcune volte,e non in tutte le sedi, di un progetto di recupero o conservazione...nel precedente messaggio io ti ho dato il riferimento di un sito, collegati e manda una mail al titolare con le tue perplessità..tieni conto che i libri sono una buona base di partenza, ma se non disegni a mano e non hai esperienza di progettazione, non dico tutto il corso ,ma almeno alcune esercitazioni guidate di 8 ore, svolte di domenica potresti farle...ti abitueresti così all'atmosfera d'esame che troverai a novembre...segui il mio consiglio, collegati, tanto quello non costa nulla..a risentirci.al
:
seguiro' il tuo consiglio, andro' già a vedere il sito....
...in tutti casi quello che mi dici su milano non mi sorprende affatto! é risaputo! nello studio dove lavoro segue i progetti dalla A alla Z (e già mi ritengo fortunata rispetto a tanti miei colleghi!) pero' nello studio dove lavoro non facciamo grosse progettazioni o interventi di conservazione o restauro...queste sono memorie "storiche" legate al periodo universitario...noi ci occupiamo principalmente di una clientela privata (quindi ville e rinnovazioni)...e non é certo quello che poi ti chiedono di fare all'esame di stato ...
ciao!
:
nelle sedi del centro sud la casa unifamiliare è molto gettonata come tema d'esame...se hai bisogno d'altro non hai che da chiederlo tramite il riferimento che ti ho dato...buon lavoro
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.