Muro di confine

messaggio inserito martedì 13 luglio 2010 da Antonio

Antonio : [post n° 237025]

Muro di confine

Salve a tutti,
avrei delle domande da porvi per quanto riguarda un muro di confine tra due proprietà distinte. Attualmente, esiste tra le dette proprietà una muratura che è pertinenza del suolo del mio vicino. Dati i rapporti di buon vicinato, abbiamo concordato che le inferriate, per dare un certo tono alla muratura, dovevano essere installate da me. In effetti cosi è stato, ormai sono circa 7/8 anni che la situazione è questa. Fin qui nessun problema, ma proprio in questi giorni il mio vicino si lamenta dei rumori che i bambini fanno quando giocano in giardino, che non rispettiamo gli orari di riposo ( cosa assolutamente falsa ), quindi come potete capire, la cosa si è messa male. La mia domanda è : posso ora togliere l'inferriata, messa a mie spese, e costruire un muro adiacente a quello esistente, ma eretto nella mia proprietà? e se si, quale altezza posso raggiungere?

grazie per l'attenzione.........
saluti
Luigi :
E saresti disposta a spendere soldi solo per fare un "dispetto" al vicino???
Progetto, calcoli strutturali, costi di costruzione ecc ecc per poi ottenere cosa? Che il vicino si lamenta meno?
Comunque sia, se l'inferriata è nella tua proprietà e a suo tempo è stata installata a tue spese ora puoi tranquillamente sostituirla con un muro. Per quanto riguarda l'altezza controlla cosa è previsto nelle prescrizione delle norme tecniche del tuo comune.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.