Fin dove arriva il D. dei L.

messaggio inserito martedì 20 luglio 2010 da steni

steni : [post n° 237456]

Fin dove arriva il D. dei L.

Sto seguendo la ristrutturazione di un appartamento.
Sono progettista e Direttore dei Lavori.
Il proprietario ha scelto di seguire la via del risparmio per quanto riguarda alcune lavorazioni "semplici", o per cui ha conoscenti che lavorano a poco. Però, queste "Ditte" si occupano solo della posa in opera ma non della fornitura dei materiali, di qualsiasi materiale: dal tubo di rame per il bagno, ai forati, al cemento, al rivestimento per l'esterno.
Ora, secondo voi, fin dove è giusto che arrivi io? Devo ANDARE a comprare queste cose? O devo solo suggerire DOVE andarle a comprare? o semplicemente indicare MARCA e TIPO di prodotto da comprare e poi infischiarmene di come e dove se lo procurano?

Grazie
desnip :
Le seconde cose che hai detto.
Al massimo puoi consigliargli qualche rivenditore in zona, ma andare a comprare tu non esiste proprio.
dna :
dipende da quanto ti paga, ovvero da come siete d'accordo per il lavoro. in linea di principio, non sei tenuto ne ad andare fisicamente tu a prendere il materiale, ne a suggerire, il mateirale, ne marca e tipo, ma solo a valutare se ciò che viene installato è conforme alle vigenti normative, e se è accettabile in termini di qualità (cioè se il prodotto non è fallato, o rotto, o non risponde le caratteristiche di vendita). se poi con il cliente ti sei impegnato a seguire le forniture, puoi consigliargli prodotti e altro.
nagash :
l'ultima che hai detto. dici marca e tipo oppure che trovino prodotti similari per prestazioni, estetica....
poi se il proprietario vuole risparmiare va lui a comprarsi la roba
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.