vigili?

messaggio inserito mercoledì 21 luglio 2010 da alessio

alessio : [post n° 237557]

vigili?

salve, ho appena presentato la dia per una manutenzione straordinaria di un resede di un edificio, il vicino è in lite con il proprietario e sono sicuro che manderà i vigili...
i lavori consistone nel fare un muretto e cambiare la pavimentazione, per cui ci sarebbe il muratore per il muretto ed un'impresa per la pavimentazione perchè i preventivi cosi erano più vantaggiosi...devo fare il piano per la sicurezza o (dal momento che lavoreranno in fasi successive ) non importa?
grazie
maurizio :
Se c'è più di un'impresa, anche non contemporaneamente, occorre il PSC
alessio :
e se è un'impresa e l'elettricista ??
l'impresa dovrebbe fare anche i lavori dell'impianto elettrico con un elettricista interno quindi?? grazie
sasà :
se hai una sola impresa ed un artigiano e il lavoro è inferiore ai 200 u.g. puoi non fare il psc
In questo caso la notifica è facoltativa ma è meglio farla comunque specificando quale è l'impresa e quale l'artigiano e comunque esponendo la ricevuta in cantiere.
maurizio :
Difficilmente un elettricista è un lavoratore autonomo (chi glieli infila i cavi?), quindi sarebbero comunque due imprese... In ogni caso, se non ricordo male, ci sarebbe bisogno di coordinamento in fase di esecuzione ed il CSE deve redigere il PSC...
darrell :
Con una sola impresa e "n" lavoratori autonomi NON serve PSC. con più imprese serve PSC.
L'importante è che il lavoratore sia realmente "autonomo".
Il limite dei 200uu.g. non è più discriminante (lo è solo per l'obbligo della notifica preliminare).
tanja :
ieri ho seguito il corso di aggiornamento sulla sicurezza.
in caso di più imprese, impresa e lavoratori autonomi o più lavoratori autonomi bisogna redigere il psc e il fo.
darrell :
x tanja: ho frequentato anch'io di recente il corso per coordinatori e non mi è stato detto quanto riferisci ed anche leggendo il testo unico non trovo riscontro...forse intendi dire che esistono lavoratori "autonomi" che in realtà costituiscono impresa di fatto. solo in questo caso serve psc e pos.
nel caso specifico se effettivamente l'elettricista è lavoratore autonomo non serve PSC.
tanja :
x darrell: io so che il lavoratore autonomo non ha l'obbligo di redigere il pos, anche se ha altri obblighi in materia di sicurezza, ma il committente ha l'obbligo di nominare il cel che redige psc e fo . Al corso era presente anche un ispettore che ha confermato: in caso di controllo lui lo richiede. non appena ho tempo posto i riferimenti normativi.
maurizio :
Errata corrige.
Confermo quanto dice darrell, con un'impresa ed uno o più lav autonomi non occorre PSC. La legge parla di "più imprese".
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.