altezze utili

messaggio inserito giovedì 12 agosto 2010 da Leonardooo

Leonardooo : [post n° 238686]

altezze utili

Vorrei sapere se la tolleranza di cantiere si applica alle altezze utili. Ho letto il regolamento edilizio di Milano recita così:

Art. 103. (Tolleranze di cantiere)
1. Fatti salvi i diritti dei terzi, le distanze dai confini, le misure minime fissate per legge e gli allineamenti verso gli spazi pubblici, senza che ciò comporti obbligo di presentare ulteriori elaborati grafici, costituiscono tolleranze di cantiere i seguenti scostamenti relativi alle misurazioni lineari:
- per le misure inferiori o uguali a mt. 5 : 1,00%
- per le misure oltre mt. 5 e fino a mt. 15 : 0,50%
- per le misure superiori a mt. 15 : 0.20%.
2. Costituiscono altresì tolleranze di cantiere le diverse soluzioni distributive all’interno dei singoli piani che comportino lo spostamento in pianta di quote della s.l.p. inferiori al 5%, ferma restando la s.l.p. complessiva.

quindi se ad esempio ho un locale che devo portare a 270 cm di altezza utile mi basta portarlo a 267,3 cm (=270-1% di 270) per poter dichiarare il locale di 270 in sede di presentazione della pratica edilizia?

se ottengo 265 cm e dichiaro 270 cosa rischio?
La tolleranza del comune è 1% ma quella del regolamento d'igiene è del 5% perciò per la ASL dovrei essere a posto se esce?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.