Cemento inizio secolo

messaggio inserito mercoledì 21 luglio 2004 da cat

cat : [post n° 25391]

Cemento inizio secolo

Ciao a tutti
Devo restaurare una villa Liberty,non ancora tutelata,che ha delle decorazioni in facciata in cemento bocciardato e non so dove trovare informazioni dettagliate sull'argomento.Le decorazioni non sono di pregio,ma probabilmente vale la pena conservarle.Cosa ne pensate?
bx :
IO DI SOLITO conservo, se è carino, perchè si tratta di pezzi che magari tra qualche anno non si faranno più
xxx :
non ha importanza che non sia tutelata, perchè sei tu che la devi tutelare, e non perchè ciò sia " Carino"; è un tuo compito preciso in quanto architetto preservare la storia, che passa trraverso i frammenti storici, e mi sembra addirittura impossibile che si possa fare una domanda del genere.Pensa solo se i nostri colleghi del passato avessero avuto incertezze simili, ora noi avremmo poco più del nulla. E' mai possibile che anni ed anni di studio non via abbiano fatto capire che non siete geometri, ma quando vi capita, per vostra fortuna, dovete essere custodi e passare il timone della storia architettonica ad altri dopo di voi, in una staffetta che non deve essere interrotta perchè è il solo modo di preservare la memoria e la storicità delle cose?
Non si possono fare domande del genere, e non si può rispondere " è carino" .
Abbiate il rispetto dell'architettura, e se non siete in grado di farlo, lasciate il vostro spazio a chi lo può fare
cat :
La decisione sulla conservazione deve essere dettata da una conoscenza approfondita del materiale, dell'epoca di costruzione e della tecnica di lavorazione per evitare ingenuità e finte storicità conservate a tutti i costi, tanto per vantarsi di essere architetti rispettosi della memoria;quello che chiedevo era un consiglio circa i testi da consultare sul restauro del cemento, argomento relativamente nuovo per il restauro italiano.Visto che tu soltanto sei il depositario(a) della verità cerca di essere di aiuto e di usare anni di studio per qualcosa che sia veramente utile!
bx :
la tua saccenza non è garanzia di onetsà, atteggiamento davanti al quale ci si dovrebbe porre davanti al recupero di un'opera...
poliba :
mio caro xxx dovresti sapere (se hai studiato) che la storia dell'architettura è piena di committenti ed architetti che hanno demolito costruzioni di pregio per far qualcosa di nuovo (rileggiti il programma di storia II per esempio).
Nessuna bellezza del passato è arrivata completamente inalterata a noi quindi rassegnati a considerare il paesaggio urbano come un palinsesto in continua trasformazione... ciao scemo
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.