wc handicap

messaggio inserito giovedì 10 marzo 2011 da manuela

[post n° 257031]

wc handicap

scusate un bagno per disabile in un piccolo bar (unico bagno) che da sulla sala del bar necessita dell'antibagno????
grazie
:
ciao manuela, sarreb necessario verificare il regolamento di igiene ma cosi, a naso, un antibagno è necessario soprattutto se da direttamente sulla sala.
se la porta fosse accessibile da un corridoio ne potresti fare a meno.
ovviamente il wc disabili è quello minimo (senza doccia - questa può essere evitata) trattandosi di wc pubblico.
:
L'antibagno va sempre fatto, anche se funge come corridoio o disimpegno. Leggersi il regolamento d'igiene tipo e le varie successive modifiche.
:
rg74 scusa se ti correggo ma in italia, come in tutte le cose, esistono anche le deroghe...difatti è possibile evitare l'antibagno purchè la porta non da direttamente sulla zona preparazione/consumo bevande.
spesso usiamo questa tecnica solo ed esclusivamente per il wc disabili.
difatti creare un antibagno per disabili vorrebbe dire avere un altro spazio di almeno 1.5 x 1.5m come spazio di manovra carrozzina e due porte da 90/100 cm con doppia fatica per il portatore di handicap di doverle aprire e muoversi agilmente.
per i wc classici l'antibagno lo considererei obbligatorio...
www.google.it/search?hl=it&source=hp&q=antibagno+normativa&aq=0&aqi=…+
:
Assolutamente ha ragione nikosky,se hai il corridoio lantibagno per i disabili non è richiesto.Tra l'altro i regolameni di igiene sono comunali quindi ognuno detta le specifiche-deroghe che vuole
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.