Docfa... arredi fissi

messaggio inserito mercoledì 23 marzo 2011 da Silvia

[post n° 258041]

Docfa... arredi fissi

Buongiorno a tutti....
non sono molto pratica di DOCFA (tendo ad evitarli, ma a volte mi toccano!!!).... avrei bisogno di una "consulenza":

- eventuali arredi fissi (specifico meglio si tratta di una libreria in cartongesso che divide parzialmente soggiorno da ingresso) sono da indicare sulla scheda catastale?

In fase di pratica edilizia il comune mi ha detto che non andava indicata nelle planimetrie, a loro non interessava.... ora mi chiedo per i catasto?

se va indicata non ci sono discordanze con la pratica edilizia? (visto che con la fine lavori va allegata la modifica catastale)

e se invece non va indicata, non si rischia di avere difformità dal reale e quindi problemi in una futura compravendita??

AIUTO.... grazie a tutti come sempre per le risposte!!!
:
Per me una libreria in cartongesso puoi tranquillamente ometterla.
:
se indichi la libreria potrebbero diventarti due vani invece che un unico vano, e quindi ti cambia la consistenza.
:
Grazie, quindi... sencondo voi posso non segnarla? (anche a me era venuto il dubbio dell'aumento consistenza).... sperando che non nascano poi problemi per una futura vendita e quindi incongruenza tra scheda ed esistente...

Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.