Adattabilità

messaggio inserito lunedì 2 maggio 2011 da Arch_S

Arch_S : [post n° 261442]

Adattabilità

Salve, volevo dei consigli per presentare una DIAE al comune di Agliana per suddividere un immobile in due unità abitative (l'immobile è una villetta). Vi chiedo: per la L.13 è d'obbligo realizzare l'accessibilità o posso presentare un semplice progetto di adattabilità. Inoltre visto che la caldaia verrà cambiata e il riscaldamento adattato alle due nuove unità abitative, devo presentare un deposito impianti? Grazie
lalla :
devi presentare almeno una comunicazione di inizio lavori al Comune e spedire modulo all'Agenzia Entrate - centro di Pescara prima dell'inizio dei lavori.
vedi:www.agenziaentrate.gov.it/wps/portal/entrate/il_tuo_profilo_fiscale_…
sezione agevolazioni. trovi le istruzioni.
buon lavoro!
dp :
1) se nn ci sono spazi comuni basta l'adattabilità e visitabilità laddove previsto; in caso di spazi comun iserve l'accessibilità per gli stessi;
2) serve lo schema art 7 dm 37/2008 nonchè deposito a conclusione di idoneo certificato che attesti i requisiti dell'impianto a firma di impresa abilitata

cordialmente
lalla :
scusate, ho erroneamente digitato testo in annuncio sbagliato...vale per detrazione 36%
Arch_S :
No, non vi saranno spazi comuni, le due proprietà avranno accessi indipendenti,infatti l'adattabilità riguarderebbe solo il pianerottolo delle scale di un ingresso, ed il terrazzino della medesima unità immobiliare. Grazie...anche a chi ha sbagliato annuncio.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.