DIA e adempimenti 37/08 10/91 e 81/2008

messaggio inserito mercoledì 24 agosto 2011 da alua

[post n° 270164]

DIA e adempimenti 37/08 10/91 e 81/2008

Ciao a tutti, ho bisogno di un consiglio, ho presentato una dia i primi di agosto.
Adesso dovrei comunicare l'inizio lavori ma i miei clienti hanno scelto delle ditte diverse: muratore, idraulico ed elettricista! inoltre vorrebbero cambiare gli impianti perchè abbiamo verificato che sono inadeguati.
Quindi ora faccio fare un PSC per la sicurezza, ma per la L10/91 e 37/08 che faccio??? Lo allego alla comunicazione lavori??? devo fare una variante in corso d'opera??? Tra l'altro devo fare la comunicazione lavori il più presto possibile! GRAZIEEEE
:
Forse fai un po' di confusione...se hai già presentato DIA, o SCIA,COM. ATT. LIBERA che siano, non devi presentare un ulteriore "inizio lavori" (si presenta solo in caso di permesso di costruire) perchè l'inizio lavori è implicito nelle comunicazioni suddette. I nominativi delle imprese (normalmente si indica quella principale..) dovresti già averle comunicate quando hai presentato la pratica...non so in che comune stai lavorando ma da me è così...E poi sei sicuro che ti chiedano una legge 10? dipendeda che tipo di intervento fai...se cambi impianti elettrici, idrico-sanitari e non tocchi murature esterne non devi presentarla....Ti consiglio di parlare con il tecnico se non l'hai già fatto! Per il PSC è obbligatorio..avendo più imprese...
:
SE è semplice sostituzione o rinnovo dell'impianto non serve legge 10, ma se c'è un ampliamento, modifica dello stesso si o nuovo generatore di potenza maggiore. Per la 37 si intende la cerificazione di conformità delle opere impiantistiche che a fine lavori consegnerai in comune
:
Ok vi spiego meglio, la pratica DIA è stata presentata a firenze, dove si deve presentare obbligatoriamente la comunicazione inizio lavori.
Ho dichiarato che avrei comunicato la ditta prima dell'inizio dei lavori, ora però le ditte sono 3: ditta edile, idraulico e muratore, quindi ho fatto fare il psc, e preparato la relativa notifica preliminare all'ASL. Però ho pensato che, per quanto riguarda gli impianti, potrei procedere in questo modo, mando la notifica all'ASL e faccio la comunicazione inizio lavori dichiarando che l'intervento non è soggetto a L10/91 e DM 37/08 poi la prossima settimana avendo fatto delle valutazioni in corso d'opera, avendo i progetti degli impianti integro il tutto all'edilizia, che ne dite??? Se uno decide di cambiare l'impianto dopo le valutazioni di cantiere???
Questa scelta influisce con la detrazione fiscale del 36% o del 55%???
GRAZIE ANCORA!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.