FINE LAVORI

messaggio inserito martedì 21 febbraio 2012 da giusy

[post n° 284035]

FINE LAVORI

Salve devo presentare una Fine Lavori per una D.I.A. presentata il 23 febbraio 2009 , in pratica scade dopo domani!!!
E' una D.I.A. con oggetto : Modifica Destinazione d'uso
Interventi ai sensi dell'art. 37, comma 5 del D.P.R. 380/01 ;e il cliente ha effettuato un versamento di € 1000.
Concludo: è un vano ad uso negozio con categoria C/2 è stato effettuato il cambio di categoria direttamente al Catasto da C/2 a C/1 , (non da me ma da un altro tecnico) il cliente mi ha chiesto di mettere in regola questa pratica, io ho presentato questa D.I.A. (alle primissime armi della mia carriera professionale=principiante)il Responsabile del Procedimento Unico del IX Dipart. (Roma) mi aveva detto che non avrebbe accettato questo cambiamento di destinazione d'uso e che quindi avrebbe inviato una lettera e comunicato al proprietario. Io ho inviato una e_mail al IX Dioartimento il 3 febb. e mi rispondono oggi 21 febbraio dicendo che devo presentare una Fine Lavori altrimenti decade la pratica.Quello che vorrei sapere, oltre alla fine lavori devo allegare anche l'accatastamento? E con questa risposta che mi hanno dato, che significa che la pratica è stata accettata la modifica di destinazione d'uso? Cioè da C/2 a C/1 ? Voi cosa mi dite, qualcuno ha avuto un 'esperienza di questo genere? Grazie
:
credo che scada tra un mese e 2 giorni...hai un po' di tempo ancora per pensarci!
:
Dipende da quando hai iniziato inlavori. La Dia scade tre anni dopo la data di inizio lavori, che tecnicamente devono avere inizio non prima di 30 giorni e non oltre un anno dalla presentazione della dia, quindi controlla quale data di inizio lavori è indicata nella tua dia, perchè tecnicamente potrebbe scadere dal 25 marzo 2012 al 23 febbraio 2013.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.