assistena all'atto

messaggio inserito martedì 20 marzo 2012 da Giorgio

[post n° 286424]

assistena all'atto

Buon giorno, ho chiesto 1200 euro per un'assistenza all'atto, comprensiva di relazione tecnica notarile, verifica dell'immobile, verifica della conformità urbanistica e catastale. Il cliente mi contesta la cifra, considerate che l'immobile ha un valore di vendita di circa 90.000. Dove posso trovare riferimenti normativi in merito al calcolo della tariffa per assistneza all'atto?
Grazie
:
Non penso ci siano. In realtà nessuna norma prevede che ci si faccia assistere da un tecnico per una compravendita (anche se è una cosa fondamentale!).
Cerca di quantificare il tuo lavoro scindendo la prestazione in cose quantificabili: tipo perizia estimativa, accatastamenti, verifica conformità, ecc. così hai una pezza d'appoggio.
:
nessuna norma lo prevede, ma spesso capitano piu' passaggi di proprieta' con situazioni differenti rispetto al costruito.....secondo me serve.aggiungo chiedi un bel certificato di destinazione urbanistica.......valuta bene la parcella, tra visure menate, diritti di segreteria...e via....
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.