Responsabilità contrattuale

messaggio inserito giovedì 29 marzo 2012 da Dario

[post n° 287084]

Responsabilità contrattuale

Salve. Ho fatto fare un progetto di recupero urbanistico di un casolare in campagna. Il progetto è stato rifiutato dalla commissione perchè vi erano presenti indici di cubatura errati e mal calcolati. Inoltre mancavano documenti integrativi alla domanda di recupero. Il risultato è che ovviamente abbiamo dovuto rifare il progetto da capo, con ritardo di tempi e spese per il cantiere fermo, e oltretutto il mio tecnico vuole essere pagato nuovamente oltre quello che si era concordato. A me non sembra giusto. Se il progetto viene rifiutato per la violazione di norme e parametri urbanistici non dovrebbe essere responsabile il tecnico e il direttore dei lavori? Io penso che non solo non dovrei ri-pagare il progetto ma anche chiedere un risarcimento per il tempo e le spese in più che non sono certamente dipese da me.
:
Esatto, esattissimo!!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.