passi da fare per FRAZIONAMENTO

messaggio inserito lunedì 16 aprile 2012 da roarch

roarch : [post n° 288215]

passi da fare per FRAZIONAMENTO

Buongiorno.
Sono alle prime armi con la libera professione e nello specifico al mio primo vero lavoro.
Mi è stato dato l'incarico di frazionare un'unità immobiliare in due, ne risulteranno due appartamenti di circa 70 mq.
La mie domande sono:
1-basta una scia?
2-occorre anche permesso di costruire?
3-che prezzo andrà a spendere il proprietario per le pratiche di frazionamento?
4-quanto si paga di oneri di superficie?
Chi più sa mi dia qualche consiglio utile se può.
Grazie
maxxx :
1-in teoria la pratica corretta è la dia, ma senti in comune perché a quanto pare dopo l'introduzione della scia ci sono diverse interpretazioni.
2-no, a meno che il comune non abbia deliberato in merito
3-in che senso? parcella + oneri?
4- anche questo dipende dai comuni: in alcuni ci si basa sul cme, in altri ci sono appositi moduli
roarch :
grazie mille,
riguardo al punto 3 si, mi riferivo a parcella + oneri, che cifra all'incirca si andrà a spendere?
maxxx :
Gli oneri variano molto da comune a comune... possono essere 500 euro come 5000 euro.
La parcella la fai tu, ma considera che avrai una pratica (con richiesta di agibilità) e come minimo un docfa x 2 nuove unità (senza contare i garage).
Io starei su un 1000 euro x la pratica (se non ci sono opere) più altri 1000 circa per il catasto.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.